Come controllare il tuo telefono Android dal desktop di Ubuntu

Smartphone su desktop Ubuntu

Volevo rispecchiare il mio telefono Android sul desktop di Ubuntu tramite USB, ma non volevo installare un’app sul mio telefono o sottoscrivere un servizio.

Un po’ di ricerche su Google hanno trovato una soluzione chiara: uno strumento gratuito, open source progettato proprio per questo scopo.

E in questo post ti dirò qualcosa in più.

Scrcpy: Visualizzazione dello Schermo del Telefono sul PC

Non solo consente di vedere lo schermo dell tuo telefono Android sul PC: è ancche possibile interagire con esso utilizzando la tastiera e il mouse

Scrcpy‘ (che credo sia una forma troncata di ‘Screen Copy’) ti consente di vedere lo schermo Android del tuo smartphone in una finestra mobile libera su un desktop Windows, macOS o (ancora più importante per me) Linux.

Ma è probabile che tu voglia fare qualcosa di più che vedere lo schermo del tuo telefono sul PC, giusto?

Bene, puoi farlo anche tu : Scrcpy ti consente di interagire con il telefono dal desktop usando una normale tastiera e mouse.

Questo significa che puoi utilizzare una tastiera fisica di dimensioni standard per estrarre un commento o un’e-mail o qualsiasi altro messaggio presente sullo schermo del tuo smartphone; usare il mouse per scorrere, setacciare e lanciare App o affrontare un livello difficile di gioco e altro ancora!

L’app è particolarmente utile per gli sviluppatori di app Android che desiderano testare, eseguire il debug o lo screencast dei propri prodotti. Un bel trucco: trascina un file.apk dal desktop e rilasciatelo nella finestra dell’app per installarlo!

Questa versatilità rende Scrcpy un’utilità che gli sviluppatori volenterosi vorranno aggiungere ai loro strumenti software.

Per il resto di noi, è solo un gran divertimento! E il fatto che sia un software open source e gratuito? Bene, questo aggiunge ancora più interesse.

Visualizzazione e Controllo Android via USB

Scrcpy running on ubuntu laptop

Scrcpy è stato creato dal team di Genymotion, un famoso emulatore Android, ma non è un emulatore Android .

Poiché la pagina del progetto Github spiega che l’app è progettata per: ” … visualizzazione e controllo di dispositivi Android connessi su USB (o su TCP / IP). Non richiede alcun accesso root. Funziona su GNU / Linux, Windows e MacOS. 

Ora, questo tipo di funzionalità non è nuova. App come Vysor e AirDroid offrono la visione dello schermo di Android su un PC, anche se (spesso) ad un costo.

Ma Scrcpy è gratuito e ti offre una visione ad alta risoluzione dello schermo del tuo telefono in una finestra mobile. Puoi ridimensionare e mostrare a schermo intero questa finestra e, se cambi orientamento sul telefono, la finestra del desktop corrisponderà.

L’interazione avviene in “tempo reale” e non c’è, nei miei test, alcun ritardo percepibile o saltellamenti durante l’utilizzo.

Fa Scrcpy tutto quello che le applicazioni rivali possono? No, ma fa abbastanza per renderlo un’alternativa praticabile, affidabile e gratuita.

Non è mai stato più semplice trasmettere il contenuto del tuo smartphone a uno schermo nelle vicinanze, è bello poter interagire con quello che vedi senza dover sfiorare il touchscreen!

Requisiti di Scrcpy

Rispondere a un messaggio WhatsApp usando la mia tastiera del PC

Se volete vedere il vostro schermo Android sul desktop Linux per interagire con le applicazioni o contenuti, registrare il vostro schermo del telefono o eseguire altre attività di base, è ora possibile e hai già tutto il necessario per farlo!

Prima cosa: Android.

Per utilizzare Scrcpy con il tuo smartphone o tablet deve essere in esecuzione Android 5.0 o versione successiva, e si deve avere attivata:

opzioni sviluppatore > debug USB

(Per Attivare le opzioni per gli sviluppatori di Android, è facile: basta andare in Impostazioni > Sistema > info sul Telefono).

Impostazioni Android

È necessario attivare questa impostazione

E questo è praticamente solo il requisito indispensabile, a patto di essere felice di collegare il tuo smartphone alla tua macchina Linux tramite USB.

Per utilizzare la funzionalità di visualizzazione wireless di Scrcpy sul desktop Linux.è necessario il pacchetto:

android-tools-adb

Ti connetteresti al tuo telefono tamiteadb(che implica l’inserimento dell’indirizzo IP, consulta i documenti di Scrcpy per maggiori informazioni ).

Poiché tutte le possibilità offerte “funzionano solo” tramite USB, è quello che ho usato

Vantaggi di ScrCpy

Lo scopo di Scrcpy è quello di essere leggero e performante. Presenta elevati frame rate e bassa latenza.

Lo strumento è anche non intrusivo ; non è necessario essere root, non ci sono app da installare sul telefono e nessuna estensione estranea da installare sul desktop.

Inoltre, come notato da XDA Developers , l’ ultima versione di Scrcpy ti consente anche di rispecchiare lo schermo del tuo smartphone anche quando lo schermo è spento! Le versioni precedenti non potevano farlo.

Scrcpy funziona eseguendo un server sul tuo dispositivo Android, che l’app desktop comunica usando USB (o usando un tunnel ADB in modalità wireless).

In breve, Scrcpy è un modo fantastico per visualizzare il tuo schermo Android sul tuo computer senza quasi sforzo e interagire con esso in tempo reale.

Scrcpy Caratteristiche in sintesi:

  • Non richiede root
  • Disponibile per Windows, macOS e Linux
  • Non è richiesta l’applicazione sul telefono.
  • Alta risoluzione
  • Utilizzo della tastiera del computer
  • Interagisci con il mouse

Installare Scrcpy su Ubuntu

Scrcpy è un software open source gratuito disponibile per Windows, macOS e Linux. È possibile trovare una varietà di download nella pagina “releases” di Scrcpy su GitHub:

 

Il modo più semplice per installare Scrcpy su Ubuntu è utilizzare l’app Snap  ufficiale disponibile in Ubuntu Software:

 

È inoltre possibile installare l’app Scrcpy Snap su distribuzioni Linux compatibili utilizzando snapde il seguente codice da riga di comando:

sudo snap install scrcpy

Verifica che il tuo dispositivo Android abbia abilitato il debug USB (consulta la sezione “requisiti” sopra per i dettagli su come farlo), attacca il tuo PC o laptop Linux usando un cavo USB, quindi avvia Scrcpy dalla riga di comando:

scrcpy

e inizia a provare!

Fonte: http://feedproxy.google.com/~r/d0od/~3/2RBq0DYp_hQ/scrcpy-mirror-android-to-ubuntu-linux

Visited 10 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.