DVD RIP facilmente in Linux con FFmpeg

DVD Video

In questo tutorial, ti mostrerò un modo semplice per eseguire il RIP DVD in un singolo file utilizzando lo strumento da riga di comando FFmpeg in Linux. Per conoscere il comando FFmpeg e le sue opzioni e possibilità operative puoi leggre anche questa guida.

Installa FFmpeg in Ubuntu/Debian/Linux Mint

sudo apt-get install ffmpeg

Ora copia il contenuto del tuo DVD in una cartella locale del tuo disco di sistema ed entra nella cartella.

1. RIP DVD in un singolo file

Ora scrivi il comando per iniziare il processo di ripping in una qualità ottimale, Se vuoi controllare la dimensione (ad es .: dimensione limite a 700MB) del file rippato, usa il terzo comando

cat VTS_0*_*VOB | ffmpeg -i - -vcodec h264 -acodec mp2 rip.mp4

2. DVD RIP con opzione deinterlacciamento

Se si desidera abilitare l’opzione di deinterlacciamento, eseguire questo commnado:

cat VTS_0*_*VOB | ffmpeg -i - -vf yadif -vcodec h264 -acodec mp2 rip.mp4

3. RIP DVD con opzione di qualità

Usa il comando sotto per ridurre le dimensioni e la qualità del file di output. Qui l’opzione ‘-crf’ imposta la qualità del file rippato. L’intervallo della scala CRF è 0-51, dove 0 è senza perdita, 23 è l’impostazione predefinita e 51 è la peggiore qualità possibile ma con il file risultanto più piccolo.

cat VTS_0*_*VOB | ffmpeg -i - -c:v libx264 -crf 23 rip.mp4

Il comando sopra leggerà tutti i file video della cartella e condurrà il flusso al comando FFmpeg, dopo il completamento riuscito del comando è possibile trovare il file con nome rip.mp4contenente il video risultante.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.