GNOME Shell e Mutter 3.32.1 rilasciati, diversi i fix!

Rilasciate le nuove versioni di GNOME Shell e Mutter, che adesso si trovano nelle edizioni 3.32.1 con diversi importanti fix interni, che ne migliorano esponenzialmente l’utilizzo. Ma andiamo per ordine.

Le novità di GNOME Shell 3.32.1 vedono fix per lo scaling dell’avatar nella login screen, fix per lo switcher Alt+Esc, fix per zoom di desktop multipli, supporto per lo stick-to-finger workspace overview tramite gestures e diversi bugfix interni con varie pulizie di codice.

Mutter 3.32.1 invece vede nuovi requisiti minimi dei driver grafici per funzionare, come OpenGL 2.0 ed OpenGL 2.1. Driver con requisiti inferiori non ne permetteranno il funzionamento. Altri dettagli ai link dati.

GNOME 3.34 è il prossimo rilascio, e dovrebbe arrivare l’11 Settembre di quest’anno. Speriamo bene.

Fonte: https://tuxnews.it/gnome-shell-mutter-3-32-1-rilasciati-diversi-i-fix/

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.