Flatpak 1.3.2 permette ora l’uso di File-system FUSE

I Flatpack in un immagine senza senso.

La scorsa edizione di Flatpack aveva risolto un problema di sicurezza di una certa gravità, che potete leggere al link seguente:

Flatpack 1.2.4 rilasciato per risolvere un grave problema di sicurezza

ma gli sviluppatori sembrano parecchio attivi ed hanno già portato un nuovo rilascio, che sembra inserire delle novità piuttosto interessanti. Flatpak 1.3.2 porta infatti ora la possibilità di utilizzare file-system FUSE (File-Systems in User-Space) personalizzato, che permette di importare i file nel repository di sistema senza la necessità di effettuare ulteriori operazioni di copia. Ciò però significa che adesso Flatpack dipende da FUSE e richiede anche un utente di nome “Flatpack” per funzionare senza interferenze.

Le altre novità includono anche un nuovo permesso per accedere alle smart cards, vari bugfix e piccole novità che trovate qui.

Guarda anche..

AMD ha presentato una nuova serie di processori per Notebook con grafica integrata Vega, una …

Fonte: https://tuxnews.it/flatpak-1-3-2-permette-ora-luso-di-file-system-fuse/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.