LibreOffice 6.2 arriverà a Febbraio: niente più supporto per i sistemi a 32 bit

By Matteo Gatti

libreoffice 6.2

Mike Saunders della The Document Foundation ha annunciato la prima bug hunting session (letteralmente “caccia ai bug”) di LibreOffice 6.2. Si tratta del secondo grosso aggiornamento per LibreOffice 6 dopo LibreOffice 6.1 (ad oggi è già stata rilasciata la versione 6.1.2). LibreOffice 6.2 è atteso per il prossimo mese di Febbraio 2019.

La vera novità, ancora non ufficiale ma quasi, è l’abbandono del supporto per i sistemi a 32 bit a partire proprio da LO 6.2. Come probabilmente già sapete negli scorsi mesi Ubuntu e la maggior parte delle derivate hanno abbandonato ufficialmente il supporto per le architetture a 32 bit. I primi di Maggio Ubuntu Mate e Budgie hanno ufficializzato questa decisione e in seguito si sono accodati anche (quasi) tutti gli altri flavors dell’OS targato Canonical. A cascata molti sviluppatori di app hanno deciso di abbandonare i 32 bit che ormai, lasciatemelo dire, appartengono al passato.

LibreOffice 6.2

The Document Foundation ha assicurato gli utenti che la compatibilità per i sistemi a 32-bit non sarà rimossa per le versioni di LibreOffice già rilasciate… ma secondo voci sempre più insistenti non sarà rinnovata per le versioni a venire proprio a partire da questa release: non verranno generate builds per sistemi x86 per le nuove versioni della suite.

La TDF ha poi annunciato che il backend GTK+2 VCL (Visual Component Library) sarà rimosso da LibreOffice 6.2. LibreOffice 6.2 introdurrà diverse novità e nuove funzioni: sarà più semplice importare ed esportare documenti PPTX e PPT (PowerPoint), sarà migliorato il rendering delle animazioni, ci saranno poi varie migliorie per Writer, Calc, Impress e Draw.

Come dicevo in apertura d’articolo oggi 22 Ottobre dalle ore 09:00 alle 21:00 (orario Italiano) avrà luogo la prima bug hunting session. Se volete provare l’alpha di LibreOffice 6.2 e segnalare i bug vi invito a unirvi al canale IRC #libreoffice-qa dove potrete anche porre domande e confrontarvi con gli altri testers. Maggiori dettagli in merito sono disponibili qui.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

L’articolo LibreOffice 6.2 arriverà a Febbraio: niente più supporto per i sistemi a 32 bit sembra essere il primo su Lffl.org.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 5 Ottobre 2019

    […] Qui trovate la lista dei pacchetti che verranno mantenuti nelle future versioni di Ubuntu. Persino LibreOffice ha intrapreso la stessa […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.