Come aumentare la durata della batteria portatile

By Giuseppe F. Testa

Il nostro notebook dopo un po’ di tempo non garantisce più le stesse ore di autonomia? L’usura è un fattore che colpisce inevitabilmente ogni componente del PC, e tra tutti i componenti quello che mostra più di tutti i segni dell’usura è senza ombra di dubbio la batteria. Una batteria in grado di fare 8 ore all’acquisto difficilmente arriverà a 4-5 ore dopo 1-2 anni. Il processo è irreversibile, non possiamo “miracolosamente” far tornare la batteria ai vecchi fasti (salvo cambiarla del tutto), ma con i giusti consigli è possibile aumentare la durata della batteria portatile per recuperare quell’oretta in più che fa la differenza.

In questa guida vedremo come prolungare la durata batteria del portatile così da avere un notebook, un tablet o un convertibile dalla batteria più performante.

Aumentare la durata della batteria portatile

Come possiamo far durare più a lungo la batteria del laptop? Ecco i consigli applicabili da subito su Windows.

Attivare il risparmio energetico

Windows 10 offre svariati strumenti per il risparmio energetico in grado di aumentare la durata della batteria portatile in maniera significativa.

Il primo passo per prolungare di qualche minuto l’autonomia è sfruttare l’icona presente nel centro notifiche di Windows 10.

Utilizzando il tasto Risparmia batteria il notebook calerà automaticamente la luminosità e imposterà un regime di risparmio energetico per tutte le componenti hardware. In questa modalità anche le notifiche potrebbero essere “stroncate” per risparmiare energia sul portatile.

Impostazioni risparmio energetico

Se la modalità risparmio di Windows 10 non è sufficiente a recuperare autonomia sul nostro notebook possiamo passare alle impostazioni avanzate; effettuiamo un clic destro sull’icona della batteria in system tray e selezioniamo Opzioni risparmio energia.

opzioni-risparmio-energia

Si aprirà la finestra delle impostazioni per il risparmio energetico.

opzioni-risparmio-energia-menu

Se stiamo sfruttando la batteria è buona norma utilizzare subito la voce Risparmio di energia per aumentare batteria del PC portatile. Ma se non siamo soddisfatti del risultato possiamo utilizzare la voce Modifica impostazioni combinazione.

opzioni-risparmio-energia-avanzate

Si aprirà una finestra simile.

modifica-combinazioni-per-il-risparmio-di-energia

Da qui possiamo regolare alcune impostazioni per:

  • Tempo di disattivazione lo schermo
  • Tempo della sospensione computer
  • Luminosità schermo (a batteria o a rete elettrica)

Possiamo migliorare la durata della batteria abbassando i tempi per la disattivazione e per la sospensione (2 e 5 minuti) e riducendo il più possibile la luminosità dello schermo (non più del 25%).

Se anche così la batteria non riesce a superare le 2 ore possiamo utilizzare una serie di trucchi avanzati, come descritti nel successivo paragrafo.

Impostazioni avanzate risparmio energetico

Nella stessa finestra vista in precedenza apriamo il menu Cambia impostazioni avanzate risparmio energia.

impostazioni-avanzate

Da questa finestra potremo regolare svariate impostazioni per aumentare la durata della batteria portatile.

opzioni-risparmio-energia-expert

Navighiamo tra le varie voci ed impostiamo come profilo di risparmio a batteria “Risparmio energia massimo“.

Per aumentare ulteriormente la durata della batteria PC portatile possiamo anche abbassare la frequenza di clock del processore quando utilizziamo la batteria, come visibile nell’immagine in basso.

risparmio-energia-processore

Impostiamo il Livello massimo prestazioni del processore nel profilo Alimentazione a batteria al 50%.

Rimuovere programmi in auto-avvio

Altra causa di cattiva durata della batteria del notebook è sicuramente l’elevato numero di applicazioni in auto-avvio con il PC, in grado di assorbire una grande quantità di risorse del PC e, di riflesso, consumare batteria.

Rimuoviamo tutti i software non utili o richiamabili all’occorrenza aprendo Gestione attività su Windows 10 in modalità “Più dettagli” e portiamoci nel Tab Avvio.

gestione-attivita

Selezioniamo i programmi superflui e clicchiamo su Disabilita.

Ridurre le temperature del notebook

Anche le temperature alte sono nemiche delle batterie! Se il nostro notebook si surriscalda spesso, le celle della batteria subiranno un danno irreversibile, tagliando di fatto l’autonomia.

Per controllare la temperatura del notebook e per migliorare la situazione possiamo leggere le nostre due guide dedicate.

cpu overheat
cat-logo

Calibrare la batteria

Un altro aspetto spesso sottovalutato è la calibrazione della batteria del notebook. Con il passare del tempo la lettura della giusta carica della batteria viene meno, rendendo necessaria una calibrazione. Per effettuarla correttamente basta seguire i passaggi consigliati nella nostra guida.

Modificare il profilo di risparmio energetico

Può capitare di dover utilizzare il PC al massimo delle performance durante un lavoro; oppure di dover mettere al volo il profilo di risparmio energetico personalizzato. Per fare ciò possiamo creare delle scorciatoie da piazzare sul desktop.

Premiamo WIN+R sulla tastiera e digitiamo cmd. Dal prompt dei comandi digitiamo il seguente comando.

powercfg –list

Ora otterremo una lista dei profili energetici del PC Windows.

prompt-risparmio-energia

Prendiamo il codice GUID visualizzato (Si tratta della stringa alfanumerica dopo i due punti).

Tenendo aperto il prompt torniamo sul desktop e creiamo un nuovo collegamento: Tasto destro in un punto qualsiasi -> Nuovo -> Collegamento.

Impostiamo come percorso per il collegamento il seguente comando.

powercfg -setactive GUID

Dove al posto di GUID dobbiamo inserire la stringa alfanumerica vista nel terminale.

risparmio-da-collegamento

Clicchiamo ora su avanti e impostiamo un nome a piacere. Ora il collegamento permetterà di impostare al volo qualsiasi profilo energetico, in particolare quello per risparmiare batteria portatile.

massimo-risparmio-batteria

L’articolo Come aumentare la durata della batteria portatile appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Visited 1 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.