Instagram introduce l’autenticazione a due fattori

By Jessica Lambiase

Immagine: TechCrunch

Anche se è la sicurezza di Instagram è finita al centro della cronaca rosa per via di alcuni tentativi di accesso ad account di diverse celebrità (tra cui Taylor Swift, ad esempio), più spesso di quanto si pensi – la maggior parte delle volte a causa di disattenzioni da parte dei proprietari degli account – avvengono accessi e manomissioni non autorizzate a diversi profili, messe a segno da bontemponi che riescono in qualche modo ad entrare in possesso di username e password.

Questo fenomeno potrebbe presto diventare molto, ma molto meno diffuso: seguendo il trend di altri diversi grandi servizi, da oggi anche Instagram introduce l’autenticazione a due fattori per proteggere l’integrità degli account.

Immagine: TechCrunch

Il criterio è semplice e simile a quanto già visto anche per l’azienda madre Facebook: una volta eseguito l’accesso tramite nome utente e password, verrà inviato al proprio numero di cellulare tramite SMS un codice – di fatto una seconda password monouso – da inserire all’interno dell’app o dell’interfaccia web per completare l’accesso.

Chiaramente questa modalità di autenticazione è attivabile in via del tutto opzionale tramite le impostazioni dell’app, sebbene noi consigliamo di farlo senza pensarci due volte. L’autenticazione a due fattori di Instagram verrà recapitata a tutti gli utenti in modalità progressiva, dunque è possibile che per voi non sia ancora disponibile.

via

L’articolo Instagram introduce l’autenticazione a due fattori appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie! 

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.