Aggiungere ”Pulitura Disco” al menu contestuale di Windows

By Jessica Lambiase

pulizia-disco-1

Il tool di Windows “Pulitura Disco”, accessibile di default da Start > Programmi > Accessori (o tramite la Start Screen di Windows 8/8.1), è particolarmente pratico poiché ci permette di ripulire il disco dai file inutili recuperando così spazio prezioso.

Ma c’è un pratico trucchetto che permette di aggiungerlo al menu contestuale di Windows: potrete far sì che, cliccando sul tasto destro in corrispondenza di uno dei dischi installati nel PC in una finestra di Explorer, compaia la voce “Pulitura Disco” che vi permetterà di eseguire rapidamente l’operazione di pulizia senza il bisogno di invocare il programma da Start.

E noi, di seguito, vi mostriamo questo barbatrucco valido per Windows Vista, 7, 8 e 8.1.

Aggiungere ”Pulitura Disco” al menu contestuale di Windows

Innanzitutto premiamo la combinazione di tasti WIN+R e, all’interno della finestra, digitiamo

regedit.exe

seguito da invio.

Dalla parte destra dell’editor del registro di configurazione espandiamo la voce

HKEY_CLASSES_ROOT > Drive > shell

Facciamo click destro su shell e selezioniamo Nuovo > Chiave. Chiamiamo la chiave

diskcleanup

pulizia-disco-2

Facciamo click sulla chiave appena creata e, dalla parte destra dell’editor, facciamo ora click doppio sull’unico valore presente (Predefinito). All’interno della voce “Dati Valore” scriviamo Pulitura disco e diamo OK.

pulizia-disco-3

Spostiamoci di nuovo a sinistra dell’editor: clicchiamo destro sulla chiave diskcleanup creata precedentemente e selezioniamo Nuovo > Chiave. Diamo alla chiave appena creata il nome

command

dopodiché clicchiamo su di essa, spostiamoci ancora sulla parte destra dell’editor del registro di sistema e facciamo doppio click sull’unico valore presente (Predefinito). All’interno della voce “Dati Valore” scriviamo

cleanmgr.exe /d %1

e diamo OK. A questo punto possiamo chiudere l’editor del registro di configurazione.

Come prova, apriamo ora una finestra di Esplora Risorse e facciamo click destro su uno dei dischi rigidi installati sul sistema: troveremo ad attenderci la voce “Pulitura Disco“.

pulizia-disco-6

L’articolo Aggiungere ”Pulitura Disco” al menu contestuale di Windows appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram. Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.

Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.