Assemblare un PC fanless: guida per HTPC

By Giuseppe F. Testa

71tDWvZmVWL._SL1200_ (1)_risultato

Molti utenti nelle precedenti guide su PC desktop e console personalizzate mi hanno chiesto se è possibile realizzare un PC in grado di funzionare come HTPC e all’occorrenza come console ma in maniera completamente silenziosa, con ventole del tutto “assenti”, sfruttando un regime di raffreddamento completamente passivo.

Realizzate un sistema simile è possibile, ma bisogna partire da un’importante premessa: CPU e schede video preformanti difficilmente possono girare anche a regimi medio-alti senza attivare una ventola di raffreddamento, almeno che non si decida di puntare sul raffreddamento a liquido (e anche in tal caso bisogna sorbirsi il rumore delle componenti che spingono il liquido nei tubi).

Cercheremo di mostrarvi tre scenari possibili, con tre PC diversi per concezione e scopo:

  • un HTPC da piazzare in salotto: un piccolo PC multimediale in grado di fare tutto lato multimediale; più sarà silenzioso, meno fastidio darà mentre vediamo un film sulla TV.
  • Un PC classico: per navigare su Internet, leggere la posta e guardare qualche video su YouTube in completo silenzio.
  • Una console personalizzata: giocare in FullHD senza fondere tutte le componenti è possibile? Vediamo insieme questo interessante esperimento.

In questa prima guida vedremo come realizzare un HTPC, nelle successive puntate vedremo invece come realizzare gli altri scenari.

Non esitate a lasciare dei commenti in basso la vostra preferenza su quale sistema preferireste vedere in anticipo nella prossima puntata: un PC classico fanless o una console personalizzata fanless?

Assemblare un PC fanless: HTPC

Qui il compito è decisamente semplice, visto gli scopi per cui verrà creato questo sistema. Streaming video, streaming audio, DLNA server, DLNA client, visualizzazione e registrazione dei canali del digitale terrestre: sono alcune delle funzionalità che cerchiamo su un HTPC classico, ancor più completo se riusciamo ad ottenere un sistema silenzioso.

Per realizzare tale PC consiglio queste componenti:

Abbiamo terminato la realizzazione del nostro HTPC da salotto, completamente silenzioso: l’unico rumore emesso da questo PC è il rumore del tasto d’accensione all’avvio del sistema! Non abbiamo nemmeno speso una fortuna, meno di 500€ per realizzarlo.

Il sistema monta una scheda madre con SoC integrato targato Intel Celeron J1900, un processore x86-64 quad core a 2 GHz di frequenza in grado di essere raffreddato efficacemente con un dissipatore passivo (nessuna ventola).

Sopporto per le memorie RAM So-DIMM (stesso formato dei portatili) DDR3L a 1333 MHz, slot d’espansione PCI-e x1 e porte SATA per collegare i dischi interni. Lato connettività abbiamo tutto il necessario, compresa la porta HDMI per collegare l’HTPC al TV.

Ovviamente abbiamo puntato su RAM DDR3L compatibili sia con la CPU che con la scheda madre; ottimi moduli So-DIMM targati Kingston in grado di fornire 4 GB, ideali per un HTPC. Visto che ci teniamo a ottenere l’etichetta “zero decibel” abbiamo preferito un SSD come storage interno.

SSDNowV300

Se lo spazio non dovesse bastare (120 GB sono tanti ma non tantissimi), vedremo in seguito come integrare altro spazio.

Un HTPC come si deve non può prescindere da un Tuner TV, in questo caso addirittura doppio: TV digitale terrestre e satellitare, con connettività PCI-e x1.

Tuner TV

Il doppio sintonizzatore TV ci permette di guardare la TV sul digitale terrestre e su Sky, con la possibilità di registrare ogni programma tramite EPG o registrazione manuale.

Per concludere l’alimentatore e il case: abbiamo scelto un alimentatore di fascia alta da 400W senza ventola (certificazione 80 Plus Platinum, da qui il prezzo alto) e il case CoolerMaster 110, compatto e molto simile ad un barebone e compatibile con il formato Mini-ITX della scheda madre e con l’alimentatore scelto (ATX). Nel caso del case troviamo una ventola frontale preinstalla: basta non collegarla alla scheda madre.

91gjaSfCD8L._SL1500__risultato

Il PC è già completo così, ma possiamo integrare altre due componenti secondarie:

così da garantire al sistema connettività WiFi e lo spazio aggiuntivo per salvare tutto il necessario (a scapito di 2 decibel di aggiunta, per via del ticchettio del disco interno). Se usate il disco esterno il sistema perde lo “zero decibel” ma i Passport sono praticamente impercettibili per un orecchio umano.

L’articolo Assemblare un PC fanless: guida per HTPC appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Visited 1 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.