Yaru: il default theme di Ubuntu si basa ora su Adwaita 3.32

yaru-ubuntu

Yaru il tema di default su Ubuntu 18.10 è stato recentemente ribasato sul nuovo Adwaita, rilasciato insieme a Gnome 3.32, con l’obiettivo di averlo a bordo di Ubuntu 19.10 “Eoan Ermine” che arriverà il 17 Ottobre 2019.

Nell’annuncio ufficiale Carlo Lobrano ha svelato che il passaggio all’ultima versione di Adwaita si è reso necessario per facilitare il lavoro degli sviluppatori. L’evoluzione di Yaru è passata anche attraverso discussioni con gli sviluppatori di GNOME che hanno dato la loro opinione e talvolta bocciato determinate idee.

Un tema Yaru migliorato è in preparazione per Ubuntu 19.10

Come confermato dagli sviluppatori le modifiche sono soprattutto a livello di codice sorgente. Poche le novità tangibili per gli utenti, questo un breve elenco di novità che è possibile toccare con mano:

  • l’headerbar non è più flat e i bottoni hanno i bordi
  • gli switches sono tondi
  • il menu hover è ora arancione
  • Gnome Shell ha un nuovo dark theme

Gli sviluppatori si stanno quindi concentrando sul rifinire quanto di buono già fatto in passato. La versione aggiornata di Yaru è arrivata nel master branch all’inizio della settimana.

yaru rebase adwaita gtk3 twf ubuntu
Per ulteriori dettagli su questa nuova versione di Yaru è possibile consultare l’annuncio ufficiale.

Nuovo Yaru theme: ecco come installarlo

Volete provare la nuova versione di Yaru sul vostro pc desktop?

La seguente procedura andrà a rimpiazzare la versione di Yaru che avete eventualmente installato in passato in /usr/share/themes. Inoltre se avete installato Yaru nel percorso ~/.themes è consigliabile rimuoverlo prima di procedere.

In prima istanza è necessario installare Git, libglib2.0, xmllint, sassc e meson (per il build). Su Debian/Ubuntu vi basta dare il seguente comando:

sudo apt install git meson sassc libglib2.0-dev libxml2-utils

Si deve poi recuperare l’ultimo master branch da git ed eseguire build ed installazione.

git clone https://github.com/ubuntu/yaru
cd yaru
meson build
cd build
sudo ninja install

Se poi si vuole tornare alla versione precedente (installata dai repo) è possibile farlo reinstallando il tema:

sudo apt install --reinstall yaru-theme-gnome-shell yaru-theme-gtk

sharing-caring-1

Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Fonte: https://www.lffl.org/2019/08/yaru-passa-a-adwaita-3-32.html

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne.
Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie!

 


Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.


Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.

Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.


Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.