Google rilascia Chrome 65: ecco tutti i dettagli

By Matteo Gatti

chrome 65 logo

Google annuncia l’arrivo di Chrome 65.

Chrome 65 è ufficialmente disponibile per Linux, macOS e Windows oltre che per Android ed iOS. Questa versione introduce una buona serie di novità sotto al cofano, dedicate soprattutto agli sviluppatori e agli strumenti di sicurezza.

CSS Paint API è una funzione che permette di generare programmaticamente un’immagine ogni volta che una proprietà CSS si aspetta un’immagine. Questo permette un buon risparmio della banda.

Server Timing API consente invece agli sviluppatori di misurare in maniera più efficace le prestazioni delle applicazioni web. Permette di acquisire sia la velocità del client, sia quella del server.

Chrome 65 supporta inoltre la draft-23 del nuovo protocollo TLS 1.3 (Transport Layer Security). TLS e il suo predecessore Secure Sockets Layer (SSL), le cui versioni SSL v2 e v3 sono considerate insicure, sono dei protocolli crittografici di presentazione che permettono una comunicazione sicura dalla sorgente al destinatario (end-to-end) su reti TCP/IP.

Sono state risolte tante vulnerabilità di sicurezza, tutti aspetti che migliorano la protezione della privacy dell’utente.

Google rilascia Chrome 65

Il supporto alle API Web Authentication dà l’opportunità agli sviluppatori di sfruttare le credenziali degli utenti delle applicazioni web per l’accesso ai servizi, dando maggiore sicurezza.

Chrome, inoltre, è adesso in grado di riconoscere e bloccare i reindirizzamenti indesiderati operati da alcuni siti web e certi circuiti di advertising. Il browser riconosce il comportamento di quelle pagine web che aprono un link in una nuova scheda per poi effettuare un redirect verso un nuovo URL dalla scheda precedente.

Ogni volta che ciò si verificherà vi verrà mostrata la seguente notifica:

Per quanto concerne la versione Android essa guadagna un nuovo menù Lingue, accessibile dalle impostazioni, in cui gli utenti possono impostare la propria lingua preferita. Il menù “Accessibilità” dispone di una nuova impostazione per abilitare un prompt che offre una visualizzazione più semplificata dei siti internet. Gli sviluppatori hanno migliorato l’opzione “Condividi ed elimina download” dalla pagina Download.

Per aggiornare non dovrete fare altro che attendere: l’ultima versione si installerà automaticamente nel corso delle prossime ore, per tutte le versioni disponibili.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

L’articolo Google rilascia Chrome 65: ecco tutti i dettagli sembra essere il primo su Lffl.org.

Visited 1 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.