Pulire il registro di Windows

By Salvo Vosal

Il vostro computer Windows è diventato più lento? Avete già provato a utilizzare antivirus e antimalware ma non hanno risolto il problema? State iniziando a disperarvi? Non dovete, è molto probabile che sia tutta colpa del registro di Windows. In questa guida vi spiegheremo cos’è e come ripulirlo per fare tornare il vostro PC reattivo ed efficiente come dovrebbe essere.

Per prima cosa iniziamo con lo spiegare cos’è il registro di Windows e perché è così determinante per le prestazioni e l’affidabilità del vostro PC.

Cos’è il registro di Windows?

Il registro di Windows è un unico grande file in cui i sistemi Windows, per architettura, salvano le impostazioni fondamentali. Venne introdotto nella sua forma primordiale in Windows 3.0 per continuare poi ad evolversi nelle successive versioni. Windows infatti a differenza dei sistemi unix like (GNU/Linux, MacOS, BSD ) ha sempre conservato gran parte delle sue impostazioni in un numero ristretto di file.

La scelta ha alcuni vantaggi: è infatti comodo avere un unico file deputato a contenere tutte le informazioni davvero importanti per il sistema. Purtroppo ha anche considerevoli svantaggi: la corruzione del registro di Windows può portare al malfunzionamento del sistema e delle applicazioni, inoltre ad un file tanto importante hanno accesso moltissimi programmi che aggiungono le proprie chiavi di registro e le loro impostazioni.

Un esempio è l’installazione e la rimozione dei programmi, in quanto in ogni installazione vengono aggiunte delle chiavi di registro che poi non sempre vengono rimosse quando un programma viene eliminato da Windows. Inoltre anche vari malware, trojan. virus, spyware vanno ad intaccare il registro di Windows e cercano di inserire le proprie chiavi nel registro di sistema per causare malfunzionamenti.

Per questo il registro tende ad appesantirsi col tempo e riempirsi di collegamenti, chiavi e impostazioni di programmi che magari sul vostro sistema non ci sono più oramai già da un pezzo.

Come riparare il registro di Windows

Avrete capito che importanza ha il registro di Windows, per questo sono nate tante applicazioni utili, affidabili e semplici da usare per ripulire il registro di Windows dalle chiavi inutili.

Bisogna fare molta attenzione prima di agire manualmente o con software di scansione sul registro. Il registro come abbiamo spiegato sopra è un componente fondamentale di Windows, ed alcune chiavi sono davvero necessarie per un corretto funzionamento del sistema, quindi tutti i programmi permettono di fare un backup del registra prima di pulirlo.

Vi consiglio sempre di farlo prima di procedere per poter operare in tutta tranquillità. In caso di imprevisti, infatti, basterà ripristinare la copia di backup per riportare tutto alla normalità.

Ottimizzare il registro da soli è pura utopia in quanto le chiavi al suo interno sono migliaia, per questo bisogna affidarsi ad un software che lo scansionerà per voi e troverà e correggerà gli errori.

I migliori programmi per ripulire il registro

Un avviso importante: tutti i programmi segnalati di seguito sono gratis ma devono finanziare il loro sviluppo, quindi spesso durante l’installazione invitano ad installare altri software più o meno inutili. Vi consiglio quindi di stare molto attenti durante l’installazione e di fare attenzione, evitando il solito Avanti Avanti Avanti (Next- Next- Next) senza guardare.

Registry Life

Una delle mie soluzioni preferite per pulire il registro, adesso è anche tradotta in italiano. E’ compatibile con tutte le versioni di Windows basate su NT quindi 2000/XP/Vista e Windows 7/8/10. Un’applicazione davvero essenziale ma che fa perfettamente il suo lavoro.

registro di windows Registry Life

Il programma effettua automaticamente il backup quindi in caso di problemi basterà andare nella colonna a sinistra e cliccare sulla voce Annullare le modifiche. L’applicazione è completamente gratis, potete scaricarla dalla pagina ufficiale del produttore.

CCleane

La soluzione storica e più famosa per ottimizzare il sistema, è aggiornata e supporta perfettamente Windows 7/8/10 anche a 64 bit. E’ il mio programma preferito e non l’ho nominato per primo solo perché con le sue tante opzioni può disorientare un poco i neofiti.

CCleaner non solo ottimizza il sistema ma rimuove pure adware e spyware, inoltre è anche capace di eliminare i file temporanei, disinstallare le applicazioni e pulire la cronologia di tutti i browser.

L’interfaccia è chiara e ben organizzata, permette di trovare al volo gli strumenti. Il programma è sicuro perché quando si agisce sul registro di Windows crea dei backup automatici che permettono di ripristinare lo stato precedente in caso di problemi.

02 ccleaner

Si tratta della soluzione perfetta per chi vuole tenere ottimizzato il proprio PC ed è pure gratis e completamente in italiano. Potete scaricare l’ultima versione di CCleaner free dal sito ufficiale.

Wise Registry Cleaner

Un’ottima soluzione molto simile a Registry Life, sempre semplice e facile da usare per rimuovere le chiavi corrotte e gli elementi obsoleti dal registro di Windows, migliorando in pochi passi le prestazioni del sistema. Wise Registry Cleaner permette di deframmentare il registro di Windows e ha un comodo sistema di backup che permette di essere sicuri di non fare danni e permette di riportare facilmente le cose alla situazione di partenza.

wise registry cleaner 05 700x481

Si distingue da altri software simili perché nella lista mostra quali chiavi sono sicure da rimuovere e quali è meglio chiedere ad un esperto.

Wise Registry Cleaner è disponibile gratuitamente sul sito del produttore.

Glary Utilities

Una soluzione integrata per l’ottimizzazione del PC, molto simile a CCleaner. Glary Utilities Free consente di pulire e velocizzare Windows XP, Vista, 7, 8 e 10 in pochissimo tempo ed è pensato anche per gli utenti meno esperti, che possono eseguire delicate operazioni di manutenzione, in maniera davvero semplice e sicuro tramite un unico click.

In un solo click l’utente può fare la pulizia del registro, può fare la riparazione dei collegamenti, fare la pulizia dei file temporanei, rimuovere gli spyware, può eliminare la cronologia dei browser e gestire i programmi in avvio, eliminando le esecuzioni automatiche inutili o pericolose.

3075 glary utilities screen shot 1

Chi sa cosa fa, e lo desidera, può controllare sempre ogni passaggio ed ogni singola voce e impostazione che il software andrà a modificare. Altro punto di forza di Glary Utilities è la sua interfaccia a schede, molto intuitiva e comoda da usare.

Glary Utilities è disponibile gratuitamente in italiano: potete scaricarlo da qui.

La nostra guida sul registro di Windows e sulla sua pulizia e ottimizzazione termina qui: speriamo di essere riusciti ad aiutarvi a velocizzare e far tornare come nuovo il vostro PC.

L’articolo Pulire il registro di Windows appare per la prima volta su ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia.

Visited 1 times, 1 visit(s) today
Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul nostro negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne. Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a pubblicare più contenuti come questo. Grazie!

Hai dubbi o problemi? Ti aiutiamo noi!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato, iscriviti al nostro canale Telegram.
Se vuoi ricevere supporto per qualsiasi dubbio o problema, iscriviti alla nostra community Facebook o gruppo Telegram.
Cosa ne pensi? Fateci sapere i vostri pensieri nei commenti qui sotto.
Ti piace quello che leggi? Per favore condividilo con gli altri.
Amazon Music
Scopri le ultime offerte per dischi ssd su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per memorie RAM DDR su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Chromebook su Acquista su Amazon
Scopri le ultime offerte per Raspberry su Acquista su Amazon

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.