Sconti su Amazon per smartphone economici ma dalle buone prestazioni.

Sconti su Amazon per smartphone economici ma dalle buone prestazioni.
Ecco una piccola rassegna!

4G Smartphone Dual SIM Leagoo M9 Pro-5.72

4G Smartphone Dual SIM Leagoo M9 Pro-5.72″HD(18:9),…
Prezzo di listino: EUR 174,99
Prezzo: EUR 104,99
Risparmi: EUR 70,00(40%)
Venduto da Leagoo Direct e spedito da Amazon

Cellulari Offerte Leagoo T8S Smartphone 4G-5.5 Pollici FHD, Riconoscimento Facciale, Fotocamera(13MP+2MP e 5MP), 4GB RAM+32GB ROM(128GB Espandibili), Octa-Core, Android 8.1 Cellulare Dual Sim, Impronte Digitali, Cellulari in Offerta, Grigio[Versione Globale]

Cellulari Offerte Leagoo T8S Smartphone 4G-5.5 Pollici FHD,…
Prezzo di listino: EUR 209,99
Prezzo: EUR 124,99
Risparmi: EUR 85,00(40%)
Venduto da Leagoo Direct e spedito da Amazon

LEAGOO M9 Pro Smartphone 4G, Android 8.1, Doppia Telecamera Posteriore 13MP+2MP, Schermo da 5,72

LEAGOO M9 Pro Smartphone 4G, Android 8.1, Doppia Telecamera…
Prezzo di listino: EUR 139,99
Prezzo: EUR 96,59
Risparmi: EUR 43,40(31%)
Venduto da Yuccasepal-IT e spedito da Amazon

4G Telefoni Cellulari in Offerta, v mobile N8 fashion Smartphone economico Dual SIM, 5.5HD Quad-Core-16GB ROM, Android 7.0, 5.0MP+8.0MP, 2800mAh,cellulari offerte-Oro

4G Telefoni Cellulari in Offerta, v mobile N8 fashion…
Prezzo di listino: EUR 89,99
Prezzo: EUR 68,54
Risparmi: EUR 21,45(24%)
Venduto da ALLMEIDA e spedito da Amazon

Smartphone in Offerta, Vernee T3 Pro 4G Dual Sim Telefono Cellulare, Schermo da 5.5 inch 18:9 HD+, Grande batteria da 4080mAh 3GB Ram+16GB Rom, Doppia Fotocamera Posteriore 13MP+2MP & Camera Frontale da 5MP, Andriod 8.1, MT6739 1.3GHz Quad-core Processor, Face ID, Nero

Smartphone in Offerta, Vernee T3 Pro 4G Dual Sim Telefono…
Prezzo di listino: EUR 139,99
Prezzo: EUR 109,99
Risparmi: EUR 30,00(21%)
Venduto da Vernee Direct e spedito da Amazon

M-HORSE Pure 1 Schermo Intero 3GB RAM 32GB ROM 5.7

M-HORSE Pure 1 Schermo Intero 3GB RAM 32GB ROM 5.7″ 4G…
Prezzo di listino: EUR 129,80
Prezzo: EUR 101,80
Risparmi: EUR 28,00(22%)
Venduto da M-HORSE & m-net Direct e spedito da Amazon

Telefonia Mobile, LEAGOO M9 Dual SIM Cellulari - 3G Smartphone Android 7.0 - MTK6580A Quad Core 1.3GHz - 5.5 Pollici HD Schermo - 2GB RAM+ 16GB ROM - 5.0MP Fotocamera Digitale - Nero

Telefonia Mobile, LEAGOO M9 Dual SIM Cellulari – 3G Smartphone…
Prezzo di listino: EUR 142,99
Prezzo: EUR 76,99
Risparmi: EUR 66,00(46%)
Venduto da DalkeyMare e spedito da Amazon

Vernee Thor Economico Smartphone Dual Sim 5 Pollici HD Schermo con Android 7.0 OS, 3 GB di RAM 16 GB ROM, Octa-core Processore, 2800 mAh Batteria, 13MP + 5MP Camera, Sblocco Dell'impronta Digitale, 2.5D Gorilla Glass,4G Lte in Offerta Telefono Cellulare, Grigio

Vernee Thor Economico Smartphone Dual Sim 5 Pollici HD Schermo…
Prezzo di listino: EUR 105,99
Prezzo: EUR 94,99
Risparmi: EUR 11,00(10%)
Venduto da Vernee Direct e spedito da Amazon

 

Recensione OnePlus 5T: flagship killer!

By Giuseppe Monaco

OnePlus 5T

Nella fascia di prezzo dei 500€ sono molti i contendenti per lo scettro di best buy. Tra questi, però, svetta OnePlus 5T, ultimo gioiellino della casa cinese!

Confezione

La confezione di vendita del OnePLus 5T presenta, come sempre, lo stile classico dell’azienda. Realizzata in un cartonato piuttosto rigido, col coperchio in colorazione bianca che riporta esclusivamente il numero 5 leggermente incavato sulla superficie.

OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T

Dopo averlo sollevato, subito al di sotto troviamo lo smartphone collocato in un alloggiamento in plastica. A seguire, il libretto illustrativo con graffetta, una cover in silicone trasparente, il caricabatterie da parete e il cavo USB Type-C.

Design ed ergonomia

Esteticamente questo OnePlus 5T presenta un form factor stondato e slanciato, con la zona frontale che vede l’ampio display da 6 pollici, seguito subito al di sopra dalla fotocamera interna, l’altoparlante per l’ascolto in chiamata e il led di notifica.

Il retro ospita poi la doppia fotocamera sporgente, affiancata dal microfono secondario e dal doppio flash led bicromatico. Subito al di sotto, poi, vediamo il lettore d’impronte e il logo dell’azienda.

OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T

I bordi vedono poi la solita componentistica e, degni di nota, sono l’iconico switch in alluminio rosso e zigrinato e l’ingresso per il jack audio affiancato dalla porta Type-C.

Nel complesso la componente estetica mi ha sin da subito colpito in positivo per le sue linee tondeggianti, per le forme slanciate e per i materiali utilizzati. Il modello in mio possesso è caratterizzato da una backcover bianca in policarbonato ruvido al tatto, il che ha conferito un buon grip e una presa salda.

Hardware

Sotto la scocca l’ultimo dispositivo di casa OnePlus nasconde, neanche a dirlo, un cuore da vero top di gamma.

  • CPU: Qualcomm Snapdragon 835
  • GPU: Adreno 540
  • RAM: 6/8 GB
  • Archiviazione: 64/128 GB
  • Fotocamera posteriore: 20 MP + 16 MP f/1.7
  • Fotocamera anteriore: 16 MP f/2.0
  • Display: 6 pollici Optic AMOLED / 1080 x 2160 / Rapporto 18:9
  • Batteria 3300 mAh

Lo Snapdragon 835 garantisce prestazioni al top in qualsiasi ambito di utilizzo. Sia sotto sforzo che con un uso quotidiano, la CPU Qualcomm riesce a gestire qualsiasi carico di lavoro in modo ottimale. Forte, nel mio caso, degli 8 GB di RAM poi, ho potuto sfruttare al meglio il multitasking anche con app piuttosto pesanti, con la riapertura dei processi in background praticamente istantanea.

L’ultimo gioiellino di OnePlus poi non delude neanche durante le sessioni di gioco più intense. Con Real Racing 3, ad esempio, i caricamenti sono risotti all’osso e il framerate l’ho trovato piuttosto alto.

Ulteriore componente che svolge il suo ruolo in modo egregio è il piccolo lettore d’impronte posto sul retro. La velocità di riconoscimento è infatti impressionante, col sensore che riesce a sbloccare il display in un istante anche poggiando il dito in posizioni non proprio comode.

Software e prestazioni

A bordo del OnePlus 5T troviamo chiaramente la OxygenOS, interfaccia proprietaria basata su Android 8.0 Oreo. Il punto di forza del firmware in questione è la sua semplicità, in quanto molto simile alla versione pura del sistema operativo, unita all’implementazione di utili funzionalità che rendono l’esperienza utente certamente più completa.

Il sistema gira chiaramente in modo impeccabile, con una fluidità nelle animazioni e una reattività nello svolgimento delle operazioni più disparate da vero top di gamma. L’apertura/chiusura delle applicazioni avviene in un attimo, così come il passaggio tra un’app e l’altra tra nel menu del multitaking.

Allo stesso modo, vista la grandezza del display e il rapporto 18:9, il multiwindow è ampiamente supportato e consente di fruire di più contenuti contemporaneamente in modo rapido e intuitivo.

Face unlock

La funzionalità di riconoscimento facciale merita un discorso approfondito, in quanto differisce chiaramente da quella di iPhone X ma anche da quella solitamente integrata nella versione di Androd stock.

Lo sblocco tramite la nostra faccia è reso possibile dalla fotocamera interna da 16 MP e da un elaborazione software tutt’altro che banale. Sebbene non presenti tutti i sensori equipaggiati a bordo dell’ultimo smartphone di casa Apple, OnePlus 5T è in grado di registrare i nostri dati facciali analizzando più di 100 dettagli come, ad esempio, la distanza delle varie caratteristiche che compongono il nostro viso (occhi, naso, bocca..).

Il risultato è davvero eccellente, con lo sblocco che avviene in una frazione di secondo anche in situazioni non proprio chiare. Ho testato infatti il riconoscimento con e senza occhiali, con cappello, coprendo la bocca con una sciarpa e al buio. Lo smartphone riesce a identificarci perfettamente in situazioni normali, 8 volte su 10 in casi particolari.

Coma fa a riconoscere il nostro volto al buio? Banalmente lo rende più visibile sfruttando la retroilluminazione del display. Utilizzando questa modalità di sblocco, però, ho notato un calo consistente della durata della batteria.

Fotocamera

Il comparto fotografico di OnePlus 5T è uno dei più prestanti e ben sfruttati di tutto il panorama Android. Le 2 fotocamere principali, di cui una da 20 MP e l’altra da 16, riescono a catturare immagini ottime in ogni situazione. Personalmente ho avuto modo di testare il comparto fotografico sia in presenza di buona luce che al calar del sole. Ebbene, le foto appaiono ben definite e i colori correttamente bilanciati.

OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T

Allo stesso modo poi la fotocamera interna da 16 MP, grazie anche all’illuminazione data dal display, riesce a rendere bene anche al buio.

C’è però da segnalare l’assenza della stabilizzazione ottica, caratteristica che avrebbe fatto sicuramente comodo e che mi ha costretto ad avere mano piuttosto ferma e a ripetere qualche scatto in notturna.

Display

Altra peculiarità di questo eccellente smartphone è l’ampio display da 6 pollici con risoluzione Full HD+, rapporto 18:9 e tecnologia Optic AMOLED. Tutto ciò si traduce in ottimi angoli di visione, immagini vivide e dettagliate con colori vivaci. I neri poi sono chiaramente profondissimi e questo risulta un punto a favore sia in termini di resa visiva che per quel che concerne l’autonomia.

OnePlus 5T

L’ampia diagonale permette di visualizzare in modo ottimale i contenuti multimediali, offre più spazio a disposizione per scorrere liste e pagine web e consente di sfruttare egregiamente lo split-screen.

Batteria

Pollici in su anche per l’autonomia, che ha permesso allo smartphone di accompagnarmi durante tutta la giornata senza lasciarmi a piedi sul più bello.

OnePlus 5T
OnePlus 5T
OnePlus 5T

Con i suoi 3300 mAh, infatti, la batteria mi ha permesso di arrivare a tarda sera col 20% di carica residua totalizzando più di 4 ore di schermo acceso, il tutto con un utilizzo medio piuttosto standard.

OnePlus 5T – Prezzo e conclusioni

Siamo arrivati alle battute finali. OnePlus 5T è chiaramente un top di gamma in diretta competizione con i dispositivi più prestanti delle case produttrici rivali. Su Grossoshop, che ci ha fornito il sample e che offre la versione asiatica con ROM Internazionale, lo trovate a 440€ nella versione da 6/64 GB e a 510€ nella versione da 8/128 GB.

Acquista OnePlus 5T| 6/64 GB su Grossoshop.it

Acquista OnePlus 5T| 8/128 GB su Grossoshop.it

In alternativa, trovate la versione internazionale sul sito ufficiale e su Amazon.it a un prezzo sensibilmente più alto.


Oneplus 5T 6GB+64GB – Snapdragon 835 Octa Core – 4G – Doppia fotocamera – 20+16MP Nero

  • CPU Snapdragon 835 e 6 GB di RAM affrontano le funzionalità software più esigenti
  • Una maggiore connettività con 4G, WiFi, Bluetooth 5.0 e Dual-IMEI
  • Splendido display da 6 pollici che offre immagini 2K
  • Scatta foto e registra video 4K con una fotocamera posteriore da 20 MP

519,00 EUR Acquista su Amazon


Oneplus 5T 8GB+128GB – Snapdragon 835 Octa Core – 4G – Doppia fotocamera – 20+16MP Nero

  • CPU Snapdragon 835 e 6 GB di RAM affrontano le funzionalità software più esigenti
  • Una maggiore connettività con 4G, WiFi, Bluetooth 5.0 e Dual-IMEI
  • Splendido display da 6 pollici che offre immagini 2K
  • Scatta foto e registra video 4K con una fotocamera posteriore da 20 MP

580,00 EUR Acquista su Amazon

In queste settimane mi ha soddisfatto in tutto, non facendomi mancare praticamente niente. Nonostante le carenze date dall’assenza dello stabilizzatore ottico e dalla memoria non espandibile, le eccellenti prestazioni e l’ottimo comparto multimediale lo rendono LA scelta da fare per questa fascia di prezzo.

Smartphone per scattare foto: i migliori da comprare

By Gaetano Abatemarco

Google Pixel 2 XL LTE 64GB Nero SIM Free

Uno smartphone deve saper scattare ottime foto ed avere una fotocamera in grado di immortalare attimi indimenticabili. Sono sempre più le persone che cercano proprio questa caratteristica in un telefono: scegliere lo smartphone con la migliorie fotocamera in assoluto è molto difficile, ma non impossibile.

I migliori smartphone per fare foto sono dotati di un sensore fotografico che viene sfruttato al meglio dalla parte software: bisogna tenere in considerazione molti parametri e per questo, nella nostra lista che trovate di seguito, abbiamo cercate di scremare il più possibile i modelli. Risulta inoltre inutile introdurre in questo discorso smartphone di fascia bassa o media (tranne qualche eccezione) perché sono solitamente gli smartphone top di gamma ad avere la qualità fotografica più alta.

In questa guida analizzeremo insieme i migliori smartphone per fare foto di qualità: una guida da non perdere per valutare quali sono i devices da tenere d’occhio se amate scattare fotografie.

Come scegliamo gli smartphone per la fotografia

A differenza di altre guide di acquisto, per eleggere i migliori smartphone fotocamera bisogna tenere in considerazione alcuni parametri.

  • Velocità messa a fuoco
  • Precisione messa a fuoco
  • Velocità di scatto
  • Sensore fotografico
  • Ottimizzazione software
  • Interfaccia fotocamera
  • Numero di funzionalità
  • Aggiunte hardware (come stabilizzatore ottico, spettro colore, autofocus, doppia fotocamera e altro).

DoXMark: il punto di riferimento per la fotografia

Se ancora non lo conosceste, DoXMark è un sito web che si è prefisso esclusivamente il compito di testare le fotocamere. Siano esse reflex, compatte o a bordo di uno smartphone, vengono provate seguendo dei piani rigorosi e dei criteri riproducibili. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di inserire il punteggio ottentuo all’interno di DxOMark subito dopo la descrizione di ogni dispositivo.

I migliori smartphone per fare foto

Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2 XL LTE 64GB Nero SIM Free

  • P-OLED touchscreen capacitivo, 16M colori, 6.0 inches, 92.6 cm2 (~76.4% screen-to-body ratio), 1440 x 2880 pixels, 18:9 ratio (~538 ppi density)
  • Android 8.0 (Oreo), Octa-core (4×2.35 GHz Kryo & 4×1.9 GHz Kryo)
  • 64 GB, 4 GB RAM
  • 12.2 MP, f/1.8, 27mm, OIS, phase detection & laser autofocus, dual-LED flash, 8 MP, f/2.4, 27mm, 1/3.2″ sensor size, 1.4
  • 2. anni di garanzia

958,11 EUR Acquista su Amazon

I nuovi Google Pixel si apprestano ad essere eletti come i camera phone del 2017. Oltre a montare sensori luminosi e performanti, integrano un’ottimizzazione software che fa davvero la differenza. In particolare modo Pixel 2 Xl è al momento lo smartphone con il punteggio più alto nel noto sito di test DxOMark con un punteggio di 98.

iPhone X


Apple iPhone X Single SIM 4G 64GB Silver – smartphones (14.7 cm (5.8″), 64 GB, 12 MP, iOS, 11, Silver)

  • Dual 12 MP, f/1.8 & f/2.4, phase detection autofocus, OIS, 2x optical zoom, quad-LED (dual tone) flash, 7 MP, f/2.2, 1080p@30fps, 720p@240fps, face detection, HDR, panorama
  • EU Spec

955,99 EUR Acquista su Amazon

il nuovo gioiellino di Apple ha destato subito scalpore. Il design inedito e le prestazioni mostruose lo hanno reso in breve tempo uno degli smartphone più desiderati di sempre. La fotocamera al momento è seconda solo a quella dei Google Pixel, mentre è assolutamente un’esclusiva quella anteriore con sensori integrati. Punteggio DxOMark: 97.

Huawei Mate 10 Pro

Secondo voi Huawei sarebbe rimasta a guardare? Certo che no! Huawei Mate 10 Pro oltre ad avere un design straordinario e i migliori componenti del momento, integra una delle migliori fotocamere disponibili. La prova sul campo di DxOMark lo testimonia benissimo. Punteggio DxOMark: 97.

iPhone 8 Plus


Apple iPhone 8 Plus – smartphones (14 cm (5.5″), 64 GB, 12 MP, iOS, 11, Silver)

  • NUOVO APPLE MQ8M2QL/A ?IPHONE 8 PLUS 64GB SILVER iPhone 8 Plus 64GB Silver

799,00 EUR Acquista su Amazon

Ancora un dispositivo Apple. La società di Cupertino è nota per strizzare l’occhio alla fotografia e anche il suo iPhone 8 Plus non sfigura a fatto con una fotocamera davvero incredibile. Punteggio DxOMark: 94.

Samsung Galaxy Note 8


Samsung Galaxy Note 8 Smartphone, Midnight Black, 64GB espandibili, Dual Sim [Versione Italiana]

  • Processore Octa-Core Exynos 8895 Quad Core 2.3GHz + Quad Core 1.7GHz
  • Doppia fotocamera posteriore, Dual OIS: Grandangolo 12 MP Dual Pixel, F1.7, teleobiettivo 12 MP, F2.4
  • Fotocamera anteriore 8 MP, F1.7, HDR automatico, AF con Selfie Flash
  • Memoria interna ROM da 64 GB, espandibile con microSD o microSDHC fino a 256 GB
  • Scansione dell’iride

750,00 EUR Acquista su Amazon

Samsung è fuori dal podio ma non per molto. Il Samsung Galaxy Note 8, oltre ad un pennino favoloso, riesce a regalare ottimi scatti piazzandosi a pari merito con l’iPhone 8 Plus. Punteggio DxOMark: 94.

Gli altri smartphone per scattare foto

Quelli elencati erano i migliori dispositivi in classifica ma la lista non è di certo finita qua. Di seguito vi riportiamo altri dispositivi meritevoli che sono citati sempre da DxOMark e in grado di regalare ottime foto.

Conclusioni

Quelli che vi abbiamo appena mostrato sono gli smartphone con miglior fotocamera attualmente disponibili. Si tratta per la maggior parte di top di gamma abbastanza costosi. Per avere un sensore degno di nota però la fascia media è difficile da prendere in considerazione.

Recensione Honor 9 Lite: Best buy?

By Giuseppe Monaco

Honor 9 Lite

Dopo aver pubblicato la nostra anteprima sul canale e aver passato un’intera settimana in sua compagnia, siamo pronti a dirvi tutto ciò che c’è da sapere su nuovo Honor 9 Lite, ulteriore device dell’azienda che va ad occupare la fascia media.

Confezione

La confezione di vendita del nuovo Honor 9 Lite presenta la medesima struttura degli ultimi dispositivi dell’azienda cinese, col nome del prodotto sulla facciata principale, alcune specifiche sul retro e il cartonato realizzato nell’ormai iconica colorazione azzurrina.

Honor 9 Lite

Sollevato il coperchio ci troviamo subito di fronte al nostro smartphone, avvolto in una bustina in plastica trasparente. A seguire, troviamo la graffetta per la rimozione del vano SIM, il caricabatterie da parete e il cavo Micro USB. La confezione destinata alla vendita conterrà poi i libricini illustrativi e un paio di cuffiette.

Design ed ergonomia

Esteticamente Honor 9 Lite è il dispositivo Honor dal look più “sgargiante” tra quelli di fascia media. Il retro, infatti, vede un rivestimento in vetro specchiato che, a seconda della colorazione, genera chiaramente diversi giochi di luce. In ogni caso, la parte alta ospita la doppia fotocamera principale, affiancata dal flash led e dal microfono secondario.

Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite

Frontalmente invece vediamo l’ampio display da 5.7 pollici con rapporto 18:9, seguito subito al di sopra dalla doppia fotocamera interna, altoparlante per l’ascolto in chiamata, sensore di prossimità/luminosità e led di notifica RGB.

  • Dimensioni: 71.9 x 151 x 7.6 mm
  • Peso: 149 g

Sui bordi troviamo poi la solita componentistica, con lo slot per l’inserimento di 2 nano SIM, oppure una nano SIM e una Micro SD sulla parte sinistra e il lato basso che ospita l’ingresso per il jack audio da 3.5 mm e per il cavo Micro USB.

Nel complesso la scocca di questo dispositivo, composta da un miz di vetro e policarbonato, l’ho trovata sicuramente accattivante alla vista ma meno nell’utilizzo. Il retro specchiato, infatti, trattiene numerose impronte e, oltretutto, rende il dispositivo estremamente scivoloso quando lo si poggia su di una superficie oppure quando lo si tiene in tasca.

Hardware

La scheda tecnica è chiaramente quella di un medio gamma, con specifiche che forniscono un’esperienza utente apprezzabile.

  • CPU: Huawei HiSilicon KIRIN 659
  • GPU: ARM Mali-T830 MP2
  • RAM: 3GB
  • Archiviazione: 32 GB
  • Fotocamera principale: 13 + 2 MP f/2.2
  • Fotocamera interna: 13 + 2 MP
  • Display: IPS LCD 5.7 pollici / 1080 x 2160
  • Batteria: 3000 mAh

Il Kirin 659 si comporta bene in quasi ogni situazione, mostrando forse qualche incertezza con carichi di lavoro piuttosto pesanti. Può capitare infatti qualche lieve rallentamento quando si passa rapidamente, tra 2 applicazioni piuttosto pesanti.

Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite

Le temperature raggiunte anche sotto sforzo intenso non sono mai state eccessive, segno di come il vetro della backcover riesca a dissipare in modo ottimale il calore generato.

Il lettore d’impronte posto sul retro, pur essendo di dimensioni davvero ridotte, vista la compattezza del dispositivo risulta facilmente raggiungibile. Oltre questo, lo sblocco avviene in modo rapido e preciso, con il dito riconosciuto anche in posizioni non proprio comode.

Software e prestazioni

Honor 9 Lite vede a bordo la nuova EMUI 8.0 basata, come si può facilmente evincere dal nome, su Android 8.0 Oreo. Forte delle specifiche sopracitate, l’utilizzo risulta piacevole e senza alcun intoppo.

Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite

Le applicazioni preinstallate a bordo non sono poche ma, chiaramente, son quelle in grado di sfruttare le funzionalità offerte dal dispositivo. Bussola, Radio FM, Gestore File e tanto altro ancora, in aggiunta a svariate opzioni integrate nel sistema. Possiamo infatti proteggere i nostri file personali grazie all’impronta digitale, catturare screenshot prolungati, sfruttare la modalità Picture-in-picture di Oreo per app come Google Maps e tanto altro.

Le uniche incertezze che ho avuto modo di constatare si son verificate con carichi di lavoro piuttosto pesanti. Sfruttando il multitasking con applicazioni impegnative, infatti, mi è capitato di dover aspettare qualche secondo prima che il sistema mostrasse il menu delle app recenti.

Fotocamera

Il comparto fotografico di questo Honor 9 Lite, considerando la fascia nella quale si colloca, mi ha decisamente soddisfatto. Come abbiamo già detto, il retro vede la doppia fotocamera principale da 13 + 2 MP con apertura f/2.2 che, sulla carta, dovrebbe avere qualche difficoltà in situazioni non ben illuminate. Se si riesce ad avere mano ferma, invece, è possibile comunque ottenere scatti niente male.

A parte questo poi di giorno non ho riscontrato nessun problema di sorta e, anzi, ho trovato le foto di ottima qualità sia in scatti standard che nelle macro.

Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite

La doppia fotocamera interna, caratteristica che sin da subito aveva suscitato il mio interesse, fa egregiamente il suo lavoro di giorno, mentre incontra qualche difficoltà al calar del sole.

La scelta di equipaggiare 2 fotocamere, sia sul lato frontale che su quello posteriore, è stata fatta per sfruttare l’effetto sfocato con la doppia messa a fuoco. Certo, non siamo ai livelli dei top di gamma, ma consci delle potenzialità di questo terminale, i risultati sono soddisfacenti. In post produzione è possibile poi andare a modificare proprio l’effetto sfocato e aggiungere simpatici effetti.

Display

La caratteristica che accomuna ormai tutti gli ultimi dispositivi Honor è il rapporto 18:9 dei suoi display. In particolare, questo Hoonr 9 Lite monta un pannello IPS LCD da 5.7 pollici con risoluzione FUll HD+.

Honor 9 Lite

Come ogni pannello IPS di buona qualità che abbiamo avuto modo di testare, anche in questo caso notiamo un ottimo bilanciamento dei colori, altrettanto ottimi angoli di visione e neri sufficientemente profondi con, chiaramente, i limiti imposti da tale tecnologia.

Audio

L’altoparlante posto nella parte bassa del dispositivo riproduce in modo chiaro e pulito anche a volume massimo. La potenza non è eccezionale, ma resta comunque nella media degli smartphone di fascia media.

Batteria

L’autonomia l’ho trovata nella media, anche se forse mi aspettavo un pochino di più.

Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite
Honor 9 Lite

La batteria da 3000 mAh, con un uso medio intenso dello smartphone, mi ha portato a sera con 3 ore e mezzo di schermo acceso. Ho notato che il dispositivo consuma comunque abbastanza pur lasciandolo in standby, ragion per cui probabilmente andrà risolto qualcosa con i futuri aggiornamento software.

Honor 9 Lite – Prezzo e conclusioni

Potete acquistare Honor 9 Lite su Amazon.it a 228€, prezzo ottimo al lancio ma che, con 30€ in meno, l’avrebbe reso un best buy tra i mid range.


Honor 9 Lite Smartphone da 32 GB, Blu

  • Honor 9 Lite, Display: IPS 5.65″ FHD, 18:9 Full Screen
  • Memoria: 3GB RAM, 32GB ROM + Micro SD fino a 256GB, Reti: LTE Cat.4, HSPA+, EDGE, GPRS, Fotocamera: 13+2MP, Front camera: 13+2MP
  • Wi-Fi: 802.11 b/g/n, Wi-Fi Direct, Bluetooth 4.2, Fingerprint Sensor, NFC, Localizzazione: GPS, A-GPS, Glonass, Batteria: 3000mAh, 5V/2A
  • Sistema Operativo: Android o + EMUI 8.0, Dual SIM

228,00 EUR  Acquista su Amazon

Le caratteristiche che mi hanno colpito in positivo di questo dispositivo sono sicuramente il pannello di ottima qualità con rapporto 18:9, il comparto fotografico e la EMUI. D’altra parte, mi hanno convinto meno l’autonomia e il retro in vetro, per la sua scivolosità.

I migliori smartphone Top di gamma

By Andrea Rossi

Apple iPhone X Single SIM 4G 64GB Grey - smartphones (14.7 cm (5.8'), 64 GB, 12 MP, iOS, 11, Grey)

I migliori smartphone del momento, i più potenti che ci siano, sono racchiusi in questa guida d’acquisto. Se non avete limiti di budget e cercate un dispositivo senza compromessi e che vi possa offrire il massimo sotto ogni punto di vista, allora siete capitati nell’articolo giusto. Possedere uno smartphone Top significa avere design al top, fotocamera senza eguali, prestazioni scattanti e possibilmente un’autonomia molto lunga.

Se state cercando proprio queste caratteristiche nel vostro prossimo smartphone allora non ci sono dubbi: uno smartphone Top di gamma è il prodotto perfetto per voi e per le vostre aspettative. Prima di lasciarvi alla nostra selezione, ecco un paragrafo che racchiude gli aspetti principali che abbiamo preso in considerazione per selezionare i migliori smartphone del m0mento.

Smartphone top di gamma: cosa bisogna aspettarsi?

Anche se all’apparenza la scelta può sembrare molto più semplice, la fascia top del mercato dei cellulari è davvero combattuta perché ogni azienda lancia, ogni anno, almeno un dispositivo di range alto. Ecco i parametri da tenere in considerazione.

  • Display: ottima visualizzazione sia sotto il sole che sotto negli angoli, display che offrono prestazioni al top sia se si tratta di AMOLED sia se si tratta di LCD. La scelta di uno schermo 5” piuttosto che uno più grande è prettamente personale.
  • Batteria: come sempre la nostra scelta sarà molto influenzata da quegli smartphone che riescono a farvi arrivare almeno a sera senza troppi problemi. Vi ricordo che la capacità di una batteria si esprime in mAh (milliamperora). Alcuni top di gamma, però, hanno un’autonomia inferiore rispetto ad altri (e ne terremo in considerazione).
  • Fotocamera: le migliori foto che potete scattare con uno smartphone, ed i migliori video da registrare, sono sicuramente quelli che i sensori di questi dispositivi riescono ad offrire. Importante anche sottolineare la presenza di stabilizzatore ottico d’immagine in quei dispositivi che hanno scelto di implementarla.
  • Processore, memoria e RAM: la memoria interna è importante e anche se le microSD sono ancora così diffuse, noi vi consigliamo di sfruttare solo la memoria interna e magari servizi cloud per risparmiare spazio. Vi ricordo che le uniche cose che potete spostare e conservare su microSD sono file multimediali come foto, immagini, video, canzoni e documenti. Le applicazioni rimangono sempre installate sulla memoria interna. RAM e processore sono invece il top che ci sia al momento.

I migliori smartphone Top di gamma

iPhone X

Apple iPhone X Single SIM 4G 64GB Grey – smartphones (14.7 cm (5.8″), 64 GB, 12 MP, iOS, 11, Grey)

  • NUOVO APPLE MQAC2QL/A ?IPHONE X 64GB SPACE GREY iPhone X 64GB Space Grey

949,00 EUR Acquista su Amazon

Sicuramente la rivoluzione dell’anno targata Apple. Le differenze fondamentali con iPhone 8 Plus sono nel display (iPhone X ha una tecnologia AMOLED mentre iPhone 8 Plus è LCD) e nelle funzionalità della fotocamera frontale. Si tratta del primo smartphone senza bordi di Apple che ha detto addio al Touch ID in favore del Face ID: una rivoluzione che è piaciuta ai fan della mela morsicata.

Google Pixel 2 XL


Google Pixel 2 XL LTE 64GB Nero SIM Free

  • P-OLED touchscreen capacitivo, 16M colori, 6.0 inches, 92.6 cm2 (~76.4% screen-to-body ratio), 1440 x 2880 pixels, 18:9 ratio (~538 ppi density)
  • Android 8.0 (Oreo), Octa-core (4×2.35 GHz Kryo & 4×1.9 GHz Kryo)
  • 64 GB, 4 GB RAM
  • 12.2 MP, f/1.8, 27mm, OIS, phase detection & laser autofocus, dual-LED flash, 8 MP, f/2.4, 27mm, 1/3.2″ sensor size, 1.4
  • 2. anni di garanzia

841,00 EUR Acquista su Amazon

Poteva forse Google stare lontana dalla corsa al miglior smartphone Top di gamma? Certo che no! Pixel 2 XL ha imparato molto dagli errori del passato ed è rinato più in forma che mai. A spiccare su tutto è senza dubbio la doppia fotocamera posteriore che attualmente ha raggiunto il punteggio più elevato su DxOMark. Ancora più integrato l’assistente vocale, che è stato dotato di funzioni esclusive, come quella per il riconoscimento delle immagini.

Huawei Mate 10 Pro

Huawei ha tirato fuori un prodotto davvero interessante. Anche con Mate 10 Pro sono state seguite le mode del momento, come si può capire dal display con bordi ridottissimi. Per quanto riguarda le prestazioni sono assolute. A muovere il tutto ci pensa l’ottimo Kirin 970, supportato da 6 GB di Ram. Davvero incredibile la fotocamera, sviluppata in collaborazione con Leica.

Samsung Galaxy Note 8


Samsung Galaxy Note 8 Smartphone, Midnight Black, 64GB espandibili, Dual Sim [Versione Italiana]

  • Processore Octa-Core Exynos 8895 Quad Core 2.3GHz + Quad Core 1.7GHz
  • Doppia fotocamera posteriore, Dual OIS: Grandangolo 12 MP Dual Pixel, F1.7, teleobiettivo 12 MP, F2.4
  • Fotocamera anteriore 8 MP, F1.7, HDR automatico, AF con Selfie Flash
  • Memoria interna ROM da 64 GB, espandibile con microSD o microSDHC fino a 256 GB
  • Scansione dell’iride

744,99 EUR Acquista su Amazon

Per il segmento business Samsung ha sempre riservato la sua linea Note. Dopo il fiasco totale di Note 7 per i problemi alla batteria quest’anno il marchio coreano è tornato alla carica con uno dei migliori smartphone Top di gamma di sempre. Galaxy Note 8 è infatti ciò che di meglio un utente può desiderare se utilizza il dispositivo per produttività. A bordo troviamo la prima doppia fotocamera di Samsung e una S-Pen migliorata rispetto al passato.

LG V30


LG H930 V30 Smartphone, 64 GB, Moroccan Blu [Italia], Brandizzato TIM

  • Sistema Operativo: Android 7.0 (Nougat)
  • Fotocamera: 16 MP con lente asferica in vetro (71°) e apertura F1.6
  • Memoria: 64 GB espandibile con MicroSD da 2000 GB
  • Telefono brandizatto TIM

659,00 EUR Acquista su Amazon

Anche questa volta LG non ha sbagliato: il suo top di gamma è un mix perfetto di eleganza e potenza, praticamente eccellente sotto ogni aspetto. Oltre ad essere bello, è anche impermeabile e offre scatti davvero buoni grazie alla doppia fotocamera posteriore.

Samsung Galaxy S8+

Offerta


Samsung Galaxy S8+ Smartphone, 64 GB, Nero (Midnight Black) [Versione Italiana]

  • Infinity display Super AMOLED da 6.2″, Quad HD+ (2960 x 1440 pixel), Dual Edge
  • Fotocamera anteriore da 8 MP e fotocamera posteriore da 12 MP Dual Pixel
  • Processore Octa Core
  • Memoria 64 GB (espandibile con MicroSD fino a 256 GB)
  • RAM da 4 GB e batteria di 3500 mAh
929,00 EUR – 34% = 609,99 EUR Acquista su Amazon

Fratello maggiore del già ottimo Galaxy S8, S8+ si afferma come il vero top di gamma di Samsung per il 2017. Le caratteristiche tecniche sono molto simili. Cosa cambia allora fra i due smartphone? La maggior parte della componentistica interna è identica tranne che per il display più grande e una batteria più capiente. Questo upgrade vale la spesa? Si, se cercate un dispositivo ai limiti della perfezione e con un’autonomia maggiore, Galaxy S8+ ha pochi rivali al momento.

OnePlus 5T


Oneplus 5T 6GB+64GB – Snapdragon 835 Octa Core – 4G – Doppia fotocamera – 20+16MP Nero

  • CPU Snapdragon 835 e 6 GB di RAM affrontano le funzionalità software più esigenti
  • Una maggiore connettività con 4G, WiFi, Bluetooth 5.0 e Dual-IMEI
  • Splendido display da 6 pollici che offre immagini 2K
  • Scatta foto e registra video 4K con una fotocamera posteriore da 20 MP

520,00 EUR Acquista su Amazon

L’ultimo nato in casa OnePlus sembra essere destinato ad avere un grande successo. Nato sulla già ottima base di OnePlus 5, è stato migliorato in aspetti già forti ma non perfetti. Stupendo il display borderless Amoled che restituisce dei colori brillanti ma mai artificiali. Aggiornata anche la fotocamera, con un secondo sensore ancora più luminoso per scattare ottime foto in tutte le condizioni.

HTC U11


HTC U 11 Smartphone, 5.5″, Dual SIM, 4G/LTE, 64 GB, Argento

  • 64-bit
  • Accelerometro
  • AirPlay
  • A-GPS
  • RAM: 4GB

590,28 EUR Acquista su Amazon

Il top di gamma di HTC sembra aver imparato molto dagli errori del passato. Offre una fotocamera davvero ottima, bel display ma soprattutto un design elegante. Senza dimenticare l’egregio lavoro di cura che HTC dedica al comparto audio.

Altri smartphone Top di gamma interessanti

Offerta

Nokia 8 Plus Smartphone, 128 GB, Blu Lucido, Sistema Operativo Android [Italia]

Nokia – Elettronica
699,99 EUR – 24% = 529,00 EUR

Offerta

Sony Xperia XZ1 Smartphone da 64 GB, Moonlite Blu [versione Italia]

Sony – Elettronica
699,00 EUR – 25% = 523,37 EUR

Offerta

Sony Xperia XZ Premium Smartphone, Memoria Interna da 64 GB, Nero

Sony – Elettronica
769,90 EUR – 27% = 559,90 EUR

Conclusioni

Tutto ciò che dovete fare ora è scegliere il miglior smartphone Top di gamma, mettere mano al portafoglio e acquistarlo. Fra i vari flagship disponibili in rete c’è davvero l’imbarazzo della scelta. E voi, chi avete deciso di acquistare?

Smartphone 300 euro: i migliori da comprare

By Fabrizio

Xiaomi Mi A1 Smartphone da 64 GB, Nero [Italia]

Molte volte, quando dobbiamo acquistare un nuovo smartphone, veniamo pervasi dall’indecisione. Il mercato, infatti, è ormai pieno di smartphone per tutti i gusti e tutte le tasche. Tuttavia, acquistare un nuovo cellulare non è affatto semplice: molti sono i parametri da prendere in considerazione e non parliamo solo della scheda tecnica; il prezzo, infatti, è una componente che spesso può limitare i nostri acquisti.

Per questo motivo risulta molto difficile trovare un ottimo dispositivo in una determinata fascia di prezzo ma la buona notizia è che noi siamo qui per aiutarvi. Oggi vogliamo parlarvi dei migliori smartphone a 300€ disponibili al momento sul mercato: una lista sempre aggiornata dove vi segnaleremo solo il meglio che la tecnologia può offrire in questo range. Naturalmente, prima di lasciarvi alla lista, è bene fare una doverosa premessa su cosa possono offrire gli smartphone di questa fascia e come abbiamo deciso di filtrare i prodotti che troverete di seguito.

Smartphone 300€: cosa bisogna aspettarsi?

Molti sono i fattori presi in considerazione: per 300€ solitamente riuscite a portarvi a casa un dispositivo con prestazioni quasi da top di gamma o comunque uno smartphone con alcuni aspetti davvero da non sottovalutare. Ecco cosa dovete tenere bene a mente:

  • Display: gli schermi sono migliori delle precedenti fasce di prezzo, la luminosità è davvero molto buona anche sotto il sole e gli angoli hanno una visione più che discreta. Come sempre è possibile scegliere dispositivi che hanno un display di circa 5” oppure più grandi: la scelta è puramente personale.
  • Batteria: come sempre la nostra scelta sarà molto influenzata da quegli smartphone che riescono a farvi arrivare almeno a sera senza troppi problemi. Vi ricordo che la capacità di una batteria si esprime in mAh (milliamperora).
  • Fotocamera: qui siamo a foto e video che riescono a immortalare momenti con definizioni molto più alte, foto nitide e luminose. Anche la fotocamera frontale offre selfie davvero buoni.
  • Processore, memoria e RAM: la memoria interna è importante perché, ricordate, purché lo smartphone supporti la microSD le uniche cose che potete spostare sono file multimediali come foto, immagini, video, canzoni e documenti. Le applicazioni rimangono sempre installate sulla memoria interna. RAM e processore devono garantire una buona fluidità e prestazioni ottimali.

I migliori smartphone del momento

Se siete interessati ad altre tipologie di smartphone, sappiate che ne troverete molte altre sul nostro sito. Qui un estratto delle guide di acquisto più importanti.

I migliori smartphone sotto i 300€

Xiaomi Mi A1

Lo Xiaomi Mi A1 lo riproponiamo anche in questa fascia perché per questo prezzo, e per le prestazioni che offre, è sicuramente un best buy. Batteria incredibile, ampio display, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Mica male!

Xiaomi Mi A1 Smartphone da 64 GB, Nero [Italia]

  • Ram 4 Gb
  • Fotocamera 12 Mpx
  • Rom 64 GB
279,90 EUR – 18% = 230,00 EUR Acquista su Amazon

Sony Xperia X Compact

Se cercate uno smartphone compatto, ma allo stesso tempo con delle prestazioni ottime, allora la scelta ricade su Sony Xperia X Compact. È costruito molto bene ed ha un design semplice e pulito. Monta un display da 4,6 pollici HD e una fotocamera da ben 23 Megapixel. Grazie al suo processore e ai sui 3 GB di RAM, lo smartphone si comporta in modo veramente ottimo nell’utilizzo di tutti i giorni.

Huawei Mate 10 Lite

Si tratta del fratello minore di Mate 10. Questo Huawei Mate 10 Lite si è rivelato un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Con il suo display borderless da 5,9 pollici Full HD+ in formato 18:9, ha portato questo nuovo form factor anche nella fascia media. È realizzato in alluminio e possiede ben 4 fotocamere. Grazie al suo hardware e alla sua ottimizzazione software, risulta molto fluido nell’uso di tutti i giorni.

Huawei 774280 Mate 10 Lite Smartphone, 64 GB, Grafite Nero

  • Sistema Operativo: Android 7.1 (Nougat)
  • Fotocamera: 16 MP+ 2 MP
  • Memoria: 64 GB espandibile con MicroSD da 256 GB
  • Brandizzato TIM ma funziona con tutte le SIM

282,00 EUR Acquista su Amazon

Samsung Galaxy A5 2017

Il Samsung Galaxy A5 2017 è uno smartphone dall’ottimo rapporto qualità/prezzo. Il retro è realizzato in vetro curvo ai bordi e con un profilo metallico dello stesso colore. Il processore octa-core e ben 3 GB di RAM consentono di utilizzare quotidianamente lo smartphone senza che soffra di lag o rallentamenti. Inoltre la fotocamera da 16 Megapixel consente di scattare delle buone foto.

Samsung Galaxy A5 2017 Smartphone, Nero, 32GB espandibili, [Versione Italiana]

  • Display Super AMOLED da 5.2″, FHD (1920 x 1080 pixel)
  • Fotocamera anteriore da 16 MP (F/1.9) e fotocamera posteriore da 16 MP (F/1.9)
  • Processore Octa Core
  • Memoria 32 GB (espandibile con MicroSD fino a 256 GB)
  • RAM da 3 GB e batteria di 3000 mAh
429,90 EUR – 43% = 242,99 EUR Acquista su Amazon

Apple iPhone SE

Sembra a tutti gli effetti un iPhone 5s, ma al suo interno è nascosto l’hardware di un iPhone 6S. Questo iPhone SE è perfetto per chi cerca uno smartphone compatto, ma allo stesso tempo che gode dell’ottimizzazione software di iOS. Il suo display da 4 pollici lo rende perfetto per l’utilizzo con una mano sola. Non fatevi spaventare dal processore dual-core e dai 2 GB di RAM, questo smartphone fa il suo sporco lavoro in modo ottimo. L’unica pecca è la batteria da soli 1642 mAh.

Altri smartphone interessanti a meno di 300€

I migliori smartphone da 300€ non sono finiti qua, di seguito vogliamo ricordarvi altri dispositivi che meritano sicuramente di essere inclusi nella lista:

Samsung Galaxy A3 2017 Smartphone, Black, 16GB espandibili, [Versione Italiana]

Samsung – Elettronica
329,90 EUR – 35% = 216,00 EUR

Conclusioni

Questi sono i migliori smartphone del momento a meno di 300€, fanno parte della fascia media del mercato e sono pensati per chi non ha bisogno di un top di gamma ma piuttosto di uno smartphone dalle ottime prestazioni, con un occhio di riguardo al prezzo.

Haven, l’app consigliata da Snowden per sorvegliare i propri spazi privati

Immagini App Haven suggerita da Snowden

l’App Haven suggerita da Snowden

Quando si pensa alla sicurezza informatica, di solito si pensa alle intrusioni compiute via Internet. Ma esiste anche l’universo degli attacchi fisici, nel quale c’è davvero di tutto e spesso l’obiettivo non è rubare un computer o uno smartphone ma accedere ai dati sensibili che vi risiedono.

C’è l’addetto alle pulizie complice di una banda di criminali informatici, che installa di nascosto un keylogger, ossia un minuscolo dispositivo che registra e ritrasmette tutto quello che viene digitato sulla tastiera del direttore di una filiale di una banca o di un’azienda. E c’è il collega di lavoro ficcanaso, il partner sentimentale geloso, il genitore, il figlio o la figlia che vuole a tutti i costi frugare nella nostra vita digitale.

Capita più spesso di quel che si potrebbe immaginare. Nel mio lavoro ho avuto a che fare con tanti partner ed ex-partner ossessivi e anche con bambini che erano attratti irresistibilmente dagli smartphone dei genitori per giocarvi di nascosto, approfittando della loro assenza o distrazione, e per farlo diventavano ladri provetti, rimettendo il telefonino perfettamente a posto dopo l’uso. A tradirli erano le bollette telefoniche maggiorate causate dai loro giochi online.

Ora c’è una soluzione ingegnosa e gratuita per questi problemi: si chiama Haven, ed è un’app per dispositivi Android (scaricabile da Google Play) che trasforma uno smartphone in un cane da guardia digitale.

Funziona così: prendete un vecchio smartphone Android che non usate più (o compratene uno ultraeconomico sacrificabile), dategli una SIM abilitata alla trasmissione dati, e installatevi Haven. Fatto questo, mettete quello smartphone nell’ambiente che volete proteggere (un ufficio, una stanza di casa, una camera d’albergo).

Se entra qualcuno, grazie a Haven il microfono capterà il rumore, la fotocamera rileverà il movimento, il sensore di luce noterà il cambiamento d’illuminazione e l’accelerometro rileverà qualunque vibrazione o spostamento; Haven si accorgerà di qualunque tentativo di scollegare il telefonino dall’alimentazione o di spegnerlo, registrerà tutti questi eventi e se volete li manderà immediatamente al vostro telefonino principale via SMS o con una connessione Internet criptata.

Naturalmente Haven non protegge contro un ladro che voglia portar via qualcosa: è un modo semplice, tascabile, discreto ed economicissimo per avere la garanzia che un nostro spazio personale non sia stato violato o per sapere in tempo reale se e quando viene violato, oltre che un bel modo per riciclare un vecchio telefonino. Per esempio, se mettete lo smartphone con Haven in un cassetto vi manderà una foto di chiunque apra quel cassetto e saprete chi fruga tra le vostre cose.

Haven, fra l’altro, è open source, ossia liberamente ispezionabile per verificare che a sua volta non faccia la spia, e ha un pedigree molto particolare: è uno dei progetti di protezione della privacy sostenuti da Edward Snowden, il noto ex collaboratore dell’NSA. Uno che sulla riservatezza la sa lunga e che ora mette a disposizione di tutti le proprie competenze. Usiamole.

Questo articolo è il testo preparato per il mio servizio La Rete in 3 minuti per Radio Inblu del 2 gennaio 2018. Fonte aggiuntiva: Wired.

Scritto da Paolo Attivissimo per il blog Il Disinformatico. Ripubblicabile liberamente se viene inclusa questa dicitura (dettagli). Sono ben accette le donazioni Paypal.

Offerte Amazon di inizio 2018: SSD, smartphone, monitor e altro a prezzi davvero bassi

Xiaomi Redmi 4x, nella versione da 32GB e 3GB di RAM, è uno smartphone veramente apprezzato da chi già lo possiede. E’ un 5 pollici con molte freccie al proprio arco, su cui spiccano, oltre alla dotazione di memoria interna e RAM già menzionate, una super batteria da 4100mAh. Costa solo 149,00 Euro.

I prezzi poi di due SSD SanDisk, modello Plus, sono incredibili: si parla di 73 Euro per il modello da 240GB e solo 126 Euro per quello da 480GB. Non ci sono più scuse per non passare a SSD, cambiando drasticamente l’esperienza d’uso se il vostro PC è stato dotato finora di hard disk meccanico.

Praticamente impossibile trovare un display con queste caratteristiche a soli 249,99 Euro: stiamo parlando di AOC Q3279VWF, monitor MVA da ben 32 pollici e risoluzione QHD (2580 x 1440 pixel), 5msecondi ti tempo di risposta, , ingressi D-SUB, DVI, HDMI e Display Port, nonché angoli di visione di 178° x 178°. E’ anche FreeSync!

Incredibile anche l’offerta per il modello di PC portatile Lenovo Ideapad 520-15IKB:  display 15.6″ FullHD IPS 1920×1080 pixel , rrocessore Intel Core I5-7200U(H), 8GB di RAM1TB HDD + 128GB PCie SSD, Nvidia GeForce GT 940MX. Sì, avete letto bene: full HD, 8GB di RAM, SSD PCIe e hard disk meccanico e scheda video discreta. 769,00 Euro sono davvero pochi per quanto offre questo portatile.

Introvabile altrove a soli 349,00 Euro è anche lo smartphone LG Q8. Resiste a polvere e spruzzi, display da 5,2 pollici 2560×1440 pixelfotocamera ultra grandangolare che è davvero magnifica, con stabilizzatore ottico, 32GB di memoria di archiviazione espandibili, SnapDragon 820, corpo in metallo.

SanDisk Cruzer Ultra, nel taglio da 128GB, è una chiavetta USB 3.0 con velocità di lettura reali di circa 150MB/s. Difficile trovare di meglio, in termini prestazionali e di capienza, visto che costa solo 46,99 Euro!

Troviamo poi questa confezione da 36 pile, 26 AA e 12 AA, marchiate Polaroid. Incredibile il prezzo a cui vengono offerte, 14,53 Euro, che è la cifra che ci tocca sborsare al supermercato per due pacchi da 4 pile AA di marca.

Lenti SNAN per smartphone e tablet

Nuova recensione di un accessorio per smartphone e/o tablet che trasforma il nostro terminale in una macchina fotografica. Questo è la scatola con cui mi è giunto.

img_20161109_114555

Il kit è composto da 2 lenti:

  • 1 lente 180° fisheye che può riuscire a regalarci immagini emisferiche complete
  • un obiettivo macro 10x per i primi piani con grandangolare 0.67x in grado di catturare un angolo più ampio (sono 2 lenti, una si avvita sull’altra e nel kit arrivano montate insieme ma si possono svitare senza problemi per usare solo il macro senza grandangolo)

e alcuni accessori:

  • 1 borsina per il trasporto (un pò piccola per la verità)
  • 1 panno di pulizia
  • 2 staffe di montaggio obiettivi su smartphone o tablet
  • 2 tappi coprilenti

come si può vedere dalla foto del prodotto

snan_lenskit_1

La lente più piccola è quella macro (può essere usato per fotografare e mappare i dettagli, che sono a malapena sono visibili ad occhio nudo) + grandangolo avvitato per aumentare il campo visivo (ovviamente si può svitare il grandangolo e usare solo la lente macro)  mentre la più grande è il fisheye.

Ovviamente la qualità delle foto non è da confrontare con una reflex moderna con corrispondenti obiettivi molto più costosi ed inoltre dipende dalla bontà dello smartphone o tablet su cui vengono montate e usate ma dalla breve esperienza condotta fanno il loro lavoro egregiamente. Facili da usare ed economiche.

In conclusione le lenti fanno una buona impressione e per il prezzo davvero basso è un gadget che si può davvero usare. Qui il link per l’acquisto su Amazon del prodotto 3-in-1 SNAN obiettivo 180° + 10x obiettivo macro + 0,67x grandangolare per Smartphone, iPhone, Samsung, Sony, HTC, Huawei ecc.