Come aggiornare Ubuntu a 18.04 LTS Bionic Beave

Ubuntu Bionic BeaverCome aggiornare Ubuntu a 18.04 LTS Bionic Beave

Aggiornare un’installazione esistente di Ubuntu a Bionic Beaver 18.04

distribuzioni

È necessaria un’installazione Ubuntu 16.04 LTS o 17.10 esistente.

Requisiti

Un’installazione esistente di Ubuntu 16.04 LTS o 17.10 con privilegi di root.

Difficoltà

Facile

Convenzioni

# – richiede che i comandi di linux siano eseguiti con i privilegi di root direttamente come utente root o usando il comando sudo
$ – richiede che i comandi linux dati vengano eseguiti come utente regolare non privilegiato

introduzione

L’ultima versione di Ubuntu, 18.04, segna un’opportunità sia per gli utenti LTS che per le persone nella precedente versione 17.10 di aggiornare Ubuntu e sfruttare le ultime funzionalità. Grazie al processo di aggiornamento di Debian, dovrebbe essere relativamente semplice aggiornare sia Ubuntu 16.04 a 18.04 (entrambi LTS) o aggiornare Ubuntu 17.10 a 18.04 LTS Bionic Beaver.
Nota anche che puoi controllare la tua versione di Ubuntu seguendo la nostra guida su questo argomento: Come controllare la versione di Ubuntu

Esegui il tuo aggiornamento di Ubuntu

Prima di fare qualsiasi cosa, assicurati che il tuo sistema sia già aggiornato.Eseguire un aggiornamento completo di Ubuntu e aggiornare con Apt.

 $ sudo apt update 
 $ sudo apt upgrade
 $ sudo apt dist-upgrade

Ciò contribuirà a garantire che la differenza tra i pacchetti sia la più piccola possibile. Sarà anche il modo in cui Canonical ha probabilmente testato l’aggiornamento da sé, quindi è meno probabile che incontri dei bug. Infine, prima di iniziare l’aggiornamento di Ubuntu a LTS 18.04 potresti anche voler rimuovere tutti i pacchetti non più necessari usando:

 $ sudo apt autoremove

Come aggiornare Ubuntu The Ubuntu Way

Ubuntu ha sviluppato il proprio modo automatico di aggiornamento tra le versioni. Scrive essenzialmente l’approccio tradizionale di Debian. In questo modo, puoi configurarlo per l’aggiornamento e andare via. Ubuntu gestirà il resto.

Gli aggiornamenti dalla 17.10 non saranno abilitati fino a pochi giorni dopo la pubblicazione della 18.04.Gli aggiornamenti da 16.04 LTS non saranno abilitati fino a pochi giorni dopo la versione 18.04.1 prevista a fine luglio.Non ci sono opzioni di aggiornamento offline per Ubuntu Desktop e Ubuntu Server.

SOURCEwiki.ubuntu.com

Se vuoi seguire questa strada, dovrai prima installare un pacchetto. Quindi, fallo.

  $ sudo apt installa update-manager-core 

Al termine, esegui l’utilità di aggiornamento di Ubuntu.

  $ sudo do-release-upgrade 

Se lo fai troppo presto, ti dirà che non è stato No
new release fou
nd. In tal caso, e a proprio rischio, aggiungere il flag -d alla fine del comando per forzare l’aggiornamento. Per maggiori informazioni leggere la sezione “Nessuna nuova versione trovata” di seguito.

  $ sudo do-release-upgrade -d 


Ubuntu ti farà un paio di domande su come vuoi gestire l’aggiornamento e inizierà l’aggiornamento del tuo sistema.

  • Nessuna nuova versione trovata

Come già accennato sopra, gli aggiornamenti dalla 17.10 non saranno abilitati fino a pochi giorni dopo il rilascio della 18.04 e gli aggiornamenti dalla 16.04 LTS non saranno abilitati fino a pochi giorni dopo la versione 18.04.1 prevista per fine luglio 2018.

Di conseguenza, il tuo tentativo di aggiornamento potrebbe generare un messaggio No
new release found
durante il tentativo di aggiornare il tuo sistema Ubuntu usando il comando sudo
do-release-upgrade
. In questo caso leggi le seguenti sezioni.

Aggiornamento da Ubuntu 16.04 LTS

Inizia eseguendo il comando sudo
do-release-upgrade
. Se ricevi il messaggio No
new release found
hai quattro opzioni:

  • Il primo e raccomandato approccio è semplicemente aspettare. Gli aggiornamenti diretti da Ubuntu 16.04 LTS a Ubuntu 18.04 LTS saranno probabilmente non disponibili fino a fine luglio 2018.

Forza l’aggiornamento diretto usando l’-d. In questo caso sudo
do-release-upgrade -d
aggiornamento da Ubuntu 16.04 LTS a Ubuntu 18.04 LTS. Nel caso in cui si riceve un messaggio “Aggiornamenti alla versione di sviluppo sono disponibili solo dall’ultima versione supportata.“, Assicurarsi che il comportamento predefinito dell’upgrade release sia impostato su lts in /etc/update-manager/release-upgrades.

  • Passare prima alla versione 17.10 modificando normal il comportamento predefinito dell’upgrade release nel /etc/update-manager/release-upgrades. Quando è pronto, eseguire di nuovo il comando sudo
    do-release-upgrade
    . Una volta che il tuo sistema è stato aggiornato a Ubuntu 17.10, segui la procedura di aggiornamento da Ubuntu 17.10 a Ubuntu 18.04, mantenendo il comportamento dell’upgrade release impostato sunormal.

  • Usa la modalità Debian descritta qui sotto per aggiornare il tuo sistema Ubuntu 16.04.

Aggiornamento da Ubuntu 17.10

Inizia eseguendo il comandosudo
do-release-upgrade
.Nel caso in cui si riceve il messaggioNo
new release found
, assicurarsi che l’aggiornamento di versione predefinito sia impostato sunormale rieseguire il comandosudo
do-release-upgrade
.

Come aggiornare Ubuntu The Debian Way

Cambia le tue fonti

Se hai selezionato il tradizionale percorso Debian, dovrai modificare il file/etc/apt/sources.liste sostituire il nome della tua versione precedente conbionic.Quindi, se sei il 16.04, sostituisci ogni istanza dixenialconbionic.Se hai attualmente 17.10, sostituisci l’artfulconbionic.

Questo processo può essere automatizzato usando il seguente comandosed:

 $ sudo sed -i '/ xenial / bionic / g' /etc/apt/sources.list

Quindi, guarda in/etc/apt/sources.list.d/.Cambia qualsiasi file lì allo stesso modo.Se si verifica un errore quando si tenta di aggiornare Ubuntu, utilizzareartfulfino a quando tali repository non vengono aggiornati.

Aggiornamento di Ubuntu e aggiornamento di Ubuntu

Ora puoi eseguire l’aggiornamento dist di Ubuntu.Innanzitutto, aggiorna le fonti Apt.Quindi, esegui l’aggiornamento di Ubuntu.

  $ sudo apt update && sudo apt -y dist-upgrade 

Aggiornamento del sistema Ubuntu 16.04 a Ubuntu 18.04

L’aggiornamento dovrebbe richiedere un po ‘di tempo.È probabile che ogni pacchetto sul sistema sarà aggiornato.Al termine dell’aggiornamento di Ubuntu, riavviare il sistema.Quando il sistema tornerà attivo, eseguirai Ubuntu 18.04 LTS Bionic Beaver!

Pensieri di chiusura

Questo è tutto ciò che c’è davvero.Si dovrebbe notare che la schermata di accesso è diversa, specialmente se si era su 16.04.A seconda delle tue scelte durante l’aggiornamento dist di Ubuntu, il sistema può automaticamente passare da Unity a GNOME per te.Questa procedura funzionerà anche sui server.È esattamente lo stesso.Basta fare particolare attenzione a eventuali repository esterni e aggiornamenti di versioni come PHP.

Dopo l’aggiornamento a Ubuntu 18.04 potresti prendere in considerazione l’idea di installare qualche nuovo software o avere bisogno di idee per configurare il tuo sistema.

Fonte LINUXCONFIG.ORG

Ubuntu 18.10 si chiamerà Cosmic Cuttlefish, disponibili le daily build

Ubuntu 18.10 Cosmic CuttlefishUbuntu 18.10 – 7 caratteristiche attese e data di rilascio

Verso la fine di aprile, Canonical ha rilasciato la versione stabile finale di Ubuntu 18.04 Bionic Beaver . Essendo una versione LTS, è più importante di altre versioni di Ubuntu con un ciclo di supporto di nove mesi. La versione 18.04 ha anche dato inizio al lavoro sulla prossima versione.

Diciamo cosa sappiamo della prossima versione di Ubuntu:

Ubuntu 18.10 nome in codice “Cosmic Cuttlefish”

Il nome in codice di Ubuntu 18.10 è “Cosmic Cuttlefish” – come annunciato dal fondatore della Canonical Mark Shuttleworth. “E ‘tempo di rivolgere la nostra attenzione alla strada che ci attende fino alle 20.04 LTS, e sono felice di dire che avremo il calcio d’inizio con Cosmic Cuttlefish, che presto sarà conosciuto come Ubuntu 18.10”, ha scritto sul suo blog post .

Mentre il nome cosmico non ha bisogno di spiegazioni, le seppie sono animali marini dell’ordine dei sepiidi; nonostante il loro nome, non sono pesci. Calamari, polpi e nautilus sono altri animali della classe Cephalopoda a cui appartengono le seppie.

In precedenza, era stato previsto che il 18.10 si chiamerebbe Cosmic CANIMAL, poiché era il nome che appariva nella pagina Build giornaliero. In generale, Mark Shuttleworth rivela il prossimo nome ufficiale di Ubuntu dopo un rilascio e questo è successo anche quest’anno.

Nel caso tu sia un utente di Ubuntu, sapresti che Canonical segue l’ordine alfabetico. Siccome Ubuntu 18.04 è stato chiamato Bionic Beaver, 18.10 è una combinazione di due nomi che iniziano con la lettera C.

Data di rilascio di Ubuntu 18.10

Canonical deve ancora annunciare una data di rilascio ufficiale per Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish. Inutile dire che uscirà a ottobre e non sarà sbagliato prevedere un appuntamento verso la fine del mese.

Caratteristiche attese di Ubuntu 18.10

Ancora una volta, poiché la prossima versione è nella primissima fase del suo sviluppo, abbiamo ancora bisogno di tempo per tracciare il processo ed elencare le principali caratteristiche di Ubuntu 18.10. Tuttavia, sono previsti alcuni cambiamenti e funzionalità, quindi li elenco qui.

1. GNOME 3.30
Dato che GNOME 3.30 è in programma per il 6 settembre 2018, ci sono buone probabilità che Ubuntu 18.10 sia disponibile con lo stesso o con qualche più recente release.

2. Linux kernel 5.0
Il kernel di Linux ha già attraversato 6 milioni di oggetti Git. Significa che la prossima versione, ovvero Linux 4.17, potrebbe essere Linux 5.0 . Ciò significa che Ubuntu 18.10 potrebbe essere fornito con Linux 5.0 o versioni successive.

3. Nuovo tema e icona
Una delle principali funzionalità di Ubuntu che avrebbe dovuto essere distribuita con la 18.04 era il nuovo tema e icone. Tuttavia, a causa di molti bug in sospeso, queste funzionalità sono state trasferite a 18.10 . Quindi, preparati a un nuovo tema GTK per dare un nuovo aspetto al desktop di Ubuntu.

4. Nessuna pietra miliare alfa / beta, nuove “settimane di test”
Da Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish, il team del desktop ha deciso di abbandonare le release dei traguardi Alpha e Beta ; saranno sostituiti da Testing Weeks, organizzati da martedì a giovedì. Si sta facendo per garantire migliori test e processi di risoluzione dei bug.

5. Compressione Zstd per impostazione predefinita
A causa della maggiore velocità di decompressione rispetto a Gzip, ecc., L’algoritmo di compressione Zstd di Facebook sta diventando popolare. Per migliorare la velocità, Ubuntu 18.10 potrebbe essere spedito con Zstd attivato per impostazione predefinita .

6. Riavvio di Ubuntu Studio
Il team di Ubuntu Studio prevede di riavviare la propria distribuzione Linux per la prossima versione di Cosmic. Nella loro lingua, sono pronti a portare un po ‘di “shock” e “fattore stupore”. Gli sviluppatori sono anche disponibili a scaricare Xfce desktop e cercare un’alternativa.

7. Il desktop LXQt predefinito in Lubuntu
Lubuntu è un’altra distro che si sta preparando per grandi cambiamenti nella versione 18.10. Il team di sviluppo di questa distro leggera è stato finalizzato a spedire LXQt come ambiente desktop predefinito.

Scarica Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish Daily Build per test

Come da ultimo sviluppo, l’aggiunta di Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish e lo sviluppo abituale sono iniziati, e le immagini giornaliere sono disponibili per i test. Poiché si tratta di build sin dalla fase iniziale, è consigliabile evitare di installarli sulle macchine principali. Invece, usa una macchina virtuale o un computer di riserva in giro.

Fonte: