Kernel Linux 4.20 RC3: un piccolo rilascio per un grande passo

By Salvo Cirmi (Tux1)

Kernel fino allo sfinimento: ecco il mio programma. No, scherzo, tuttavia se non includo questo sul sito, tra i vari argomenti, non vedo perché dovrei continuare a chiamarmi “TuxNews”. Linus Torvalds annuncia stamani il rilascio del Kernel Linux 4.20 RC3 (nel frattempo, date un’occhiata alla seconda RC di 1 settimana fa, come sempre).

Kernel Linux 4.20 RC2 rilasciato con fix EXT4, Driver NVIDIA Turing USB-C

L’annuncio recita così:

L’unica cosa inusuale della scorsa settimana è stato il mio viaggio – nessun problema al codice.

Questo ha causato la posticipazione di alcune pull di un giorno o due, ma nient’altro.

E adesso sono a casa e la 4.20 RC3 è qui.

I cambiamenti nella rc3 sono piuttosto piccoli, che significa che le statistica sembrano piuttosto diverse dalle altre – i drivers sono solo un terzo della patch per esempio. Ma questo non è proprio perché qualcosa non sta andando bene, tutto sembra un rumore casuale nella distribuzione delle patch. Quindi abbiamo avuto un terzo per gli aggiornamenti dei driver, un terzo aggiornamenti arch, un terzo “core” (kernel, mm, fs, networking).

Lo shortlog è allegato per alcuni dettagli.

Come installare Google Chrome su openSUSE

By Marco Giannini

Installare Google Chrome su openSUSE non è immediato come su altre distribuzioni. Il motivo è dato dalla necessità di dover importare manualmente la chiave pubblica di Google.
Vediamo dunque come fare.
Apriamo il terminale e scarichiamo, come prima cosa, la chiave di licenza pubblica di Google dando il comando:
wget https://dl.google.com/linux/linux_signing_key.pub
Ora non ci resta che importarla con
sudo rpm --import linux_signing_key.pub
Aggiungiamo il repository di Google Chrome con
sudo zypper ar http://dl.google.com/linux/chrome/rpm/stable/x86_64 Google-Chrome
e aggiorniamo la lista repository con
sudo zypper ref
Bene, ora non ci resta che installare Google Chrome dando da terminale
sudo zypper in google-chrome-stable

La migliore tastiera da gioco del 2018

TastieraInvestire in una buona tastiera da gioco è come comprare un buon volante. Non importa quanto incredibile possa essere la tua macchina, è inutile se non puoi guidarla correttamente. Una tastiera di alta qualità può garantire che ognuno dei tuoi comandi sia eseguito in modo impeccabile e reattivo. In questo articolo, abbiamo scelto la migliore tastiera da gioco.

La selezione della migliore tastiera inizia con la scelta del tasto giusto. Ci sono 2 categorie principali tra cui scegliere: membrana e meccanica. I tasti con gli interruttori (switch) a membrana si basano su cupole in gomma per fornire feedback mentre gli interruttori meccanici utilizzano molle e contatti metallici per completare un circuito. Tra i 2, gli interruttori meccanici sono ciò che la maggior parte dei giocatori preferisce: sono più resistenti, più veloci da premere e più tattili.

Una volta scelto un interruttore, dovrai valutare le tue esigenze di gioco e il tuo gusto personale. Tasti a parte, è necessario considerare anche le caratteristiche, le dimensioni e l’ergonomia della tastiera. Alcuni potrebbero richiedere tutte le macro che possono ottenere mentre altri potrebbero preferire la compattezza e la portabilità.

Ecco quindi 10 tastiere per ogni esigenza.

1. HyperX Alloy Elite

La migliore tastiera da gioco

 

Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: N/A
Retroilluminazione: rosso
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: staccabile

L’HyperX Alloy Elite sfoggia un’estetica semplice pur conservando la maggior parte delle funzionalità che ci aspettiamo da una tastiera da gioco di qualità.

HyperX Alloy Elite RGB è una tastiera RGB ricca di funzioni caratterizzata da uno stile e una solidità fuori dal comune. Dai a ogni singolo tasto il colore che preferisci usando l’intuitivo software HyperX NGenuity e salva le tue configurazioni nella memoria integrata. Il telaio in acciaio assicura stabilità, mentre la modalità Game con le funzioni Anti-Ghosting e Rollover N-Key evitano la pressione di tasti non desiderati. La tastiera Alloy Elite RGB soddisfa le esigenze di qualsiasi utente con pulsanti multimediali dedicati, porta USB 2.0 pass-through, pulsanti di accesso rapido, switch CHERRY MX*, poggiapolsi rimovibile e copritasti HyperX ruvidi opzionali color titanio.

Acquista su Amazon a EUR 169,99 con spedizione GRATUITA.


2. Corsair K95 RGB Platinum

La migliore tastiera da gioco per grandi budget

Switch: Cherry MX Speed, Brown
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: 6
Retroilluminazione: RGB
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: staccabile

Quando si vuole il meglio assoluto è difficile trovare un’altra opzione oltre alla tastiera Corsair K95 Platinum.

La tastiera K95 Platinum è una grande tastiera e il suo ingombro richiede una scrivania adeguata ma in termini di funzionalità ha tutto. Controlli multimediali dedicati e una porta USB passante, una rotella del volume in metallo, illuminazione RGB. Viene fornita anche con un set aggiuntivo di copritasti testurizzati per l’uso come WASD.

La tastiera Corsair K95 RGB Platinum offre switch Cherry MX Speed in un telaio leggero in alluminio. Memoria da 8 MB con memorizzazione di illuminazione e macro hardware, per un accesso al profilo indipendente da software esterni. Sfrutta la tecnologia LightEdge a 19 zone per aggiungere animazioni ed effetti cinematografici. Sfrutta i 6 tasti G programmabili per le macro interne con rollover completo dei tasti su USB che assicura che ogni battuta si traduca direttamente in una accurata giocabilità. La porta passante (pass-through) USB fornisce un comodo accesso a un mouse o a delle cuffie con microfono. I controlli dedicati multimediali e per il volume consentono di regolare l’audio senza interrompere il gioco.

Amiamo anche il suo poggiapolsi staccabile. Il polsino gommato si attacca magneticamente e presenta due trame a contrasto: un lato liscio e uno ruvido. Cambiare i lati è facile come capovolgerli.

Acquista su Amazon a EUR 198,49 con spedizione GRATUITA.


3. Logitech G413

Fantastici switch Romer-G a un prezzo economico


Switch: Logitech Romer-G
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: rosso
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: No

L’interruttore Romer-G di Logitech è il luogo in cui si trova la magia. Progettato in collaborazione con il gigante giapponese degli switch Omron, era tradizionalmente riservato alle schede high-end di Logitech, ma ora viene servito con la tastiera economicoa G413 per la prima volta. Lo switch meccanico avanzato Romer-G è stato progettato appositamente per garantire prestazioni di alto livello, tempi di risposta brevi e resistenza elevata.

Inoltre:

  • Precisione nell’illuminazione dei tasti: Romer-G è progettato appositamente per offrire un’illuminazione nitida e precisa dei tasti, i tasti sono sempre ben visibili
  • Struttura in lega di alluminio per aerei: design essenziale e un’ampia gamma di funzionalità arricchite da finiture sofisticate e pensate per offrire prestazioni elevate
  • Passthrough USB: il cavo USB dedicato aggiuntivo consente di connettere la porta USB passthrough al relativo ingresso, per una notevole velocità di trasmissione dei dati
  • Tasti funzione completi: i tasti funzione (FN) consentono di regolare il volume, riprodurre e saltare una traccia, attivare/disattivare l’illuminazione o impostare la modalità di gioco

Design dettato dalle prestazioni. La tastiera per giochi meccanica G413 assicura prestazioni ineguagliabili ed è dotata di tecnologie e funzionalità avanzate. Grazie agli switch Romer-G, G413, la tastiera più usata dai professionisti di eSport di tutto il mondo, offre una velocità senza pari, tempi di risposta estremamente ridotti e una resistenza straordinaria. La cura dei dettagli fa di G413 una tastiera dal look raffinato. Il corpo superiore in lega di alluminio 5052, estremamente leggero e resistente, offre una maggiore robustezza e conferisce alla tastiera un look ancor più accattivante, per un design sottile come una lama. Nonostante l’essenzialità del design, G413 è dotata di tutte le funzionalità necessarie: retroilluminazione precisa dei tasti, passthrough USB e tasti multimediali integrati. Sotto il dispositivo sono presenti pratici slot per la gestione dei cavi di mouse e cuffia con microfono, oltre ai piedini ad altezza regolabile con stabilizzatore in gomma per una maggiore stabilità durante le sessioni di gioco più intense.

Poiché stai usando lo switch Romer-G a un prezzo così basso non troverai nessun extra sulla tastiera G413. Non ci sono macro dedicate e poggiapolsi. Anche i tasti sono dotati di lettere stampate a rilievo economiche e delicate che rischiano di consumarsi nel tempo.

Acquista su Amazon a EUR 103,99 con spedizione GRATUITA.


4. Corsair K68 RGB

La tastiera da gioco più resistente



Switch:
 Cherry MX Red
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: RGB
Passthroughs: No
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: SI

La tastiera meccanica ultra resistente CORSAIR K68 RGB combina una vivida retroilluminazione RGB per singolo tasto, la certificazione IP32, che ne garantisce la resistenza contro polvere e acqua, e gli switch CHERRY MX originali al 100%. Crea incredibili effetti di illuminazione dinamica e macro innovative grazie al software CORSAIR Utility Engine (CUE), in modo da abbinarli al tuo stile di gioco e fornirti un vantaggio durante le partite. I controlli multimediali e per il volume dedicati consentono di regolare l’audio senza interrompere il gioco, mentre l’anti-ghosting al 100% con rollover completo dei tasti garantisce la registrazione costante dei comandi e delle pressioni simultanee. La Modalità blocco tasto Windows dedicata ti consente di giocare senza interruzioni, mentre un poggiapolsi rimovibile fornisce il massimo comfort, indipendentemente dal modo in cui tu scelga di giocare. Qualunque cosa succeda durante la partita, potrai continuare a giocare.

  • Retroilluminazione RGB brillante per ciascun tasto: personalizzazione praticamente illimitata dell’illuminazione
  • oppure utilizza una serie di effetti preinstallati integrati
  • Resistenza all’infiltrazione di polvere e liquidi: grazie alla certificazione IP32, che offre protezione in caso di incidenti, non dovrai pi๠preoccuparti e potrai continuare a giocare
  • Switch meccanici CHERRY MX originali al 100%: gli switch meccanici da gaming CHERRY MX con contatti dorati forniscono un vantaggio competitivo
  • Completamente programmabile con CUE: il software Corsair Utility Engine (CUE), intuitivo e potente, consente la programmazione sofisticata di macro ed effetti dinamici di illuminazione

La K68 ha una lista rispettabile di caratteristiche oltre alla sua folle tolleranza al maltrattamento.

Acquista su Amazon a EUR 130,99 con spedizione GRATUITA.


5. Das Keyboard 4 Professional

La migliore tastiera per gli appassionati di battitura


Switch: Cherry MX Blue, Brown
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: No
Passthroughs: USB
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: No

Quando si tratta di fare ciò che è produttivo non possiamo pensare ad una tastiera migliore della Das Keyboard Professional 4. Il suo quadrante del controllo audio è intuitivo e soddisfacente da usare e sembra dannatamente bello. Quando è tempo di giocare, il pratico pass-through USB consente di risparmiare un sacco di back-bending quando si collega un controller. Il frontalino si estende oltre la base, fornendo un punto di leva per sollevare la tastiera. La varietà di piccoli dettagli si uniscono e perfezionano la sua usabilità.

  • Tastiera meccanica di alta qualità con switches Cherry MX resistente e preciso
  • case in alluminio di alta qualità e involucro di plastica per un design elegante e professionale
  • Molteplici funzioni indispensabili, come il rollover n-key, contatti placcati in oro, tasti multimediali e molto altro ancora

Ma nulla è mai perfetto e la Das non fa certo eccezione. Invece dei piedini elevatori a levetta, la Das Keyboard 4 Professional utilizza una barra magnetica per sostenersi. È un extra unico (e divertente), ma non offre quasi trazione. La mancanza di retroilluminazione e macro può demotivare alcuni giocatori ma potrebbero non essere altrettanto importanti per i dattilografi. Ma la cosa più negativa è la mancanza di una versione con layout italiano! Esiste tutt’al più una versione senza serigrafia sui tasti e completamente nera … buona solo per i dattilografi appunto!

Acquista su Amazon a EUR 149 con spedizione GRATUITA.


6. Kinesis Freestyle Edge

Interruttori meccanici ed ergonomia


Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red e Silver
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: 12
Retroilluminazione: blu
Passthroughs: No
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: staccabile

La Freestyle Edge è la prima tastiera Split che è stata sviluppata appositamente per il gioco. Progettata per giocatori hardcore, al fine di soddisfare i rigorosi standard di qualità e design. A causa di questa sua unicità nel panorama delle tastiere ha un costo stratosferico!

La Kinesis Freestyle Edge può essere equipaggiato con interruttori Cherry MX Brown, Blue, Red o Silver. Tutti i modelli sono dotati di retroilluminazione blu. Porta anche 12 macro dedicate; una rarità. Tutti i tasti possono essere programmati al volo senza dover installare software o driver aggiuntivi.

La Freestyle Edge è disponibile solo con il layout US!

Acquista su Amazon a EUR 312,85 con spedizione GRATUITA.


7. Ducky One TKL

Piccole dimensioni, qualità premium

Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red e Black
Dimensioni: TKL
Macro: No
Retroilluminazione: Sì
Passthroughs: No
Controlli multimediali: integrati
Poggiapolsi: No

Se si chiude un occhio sul prezzo, la Ducky One TKL racchiude ogni aspetto desiderato da una tastiera con un fattore di forma ridotto.

Guardandola è difficile indovinare che la Ducky One TKL è un investimento da 170 Euro ma quello per cui stai pagando è un prodotto per scrivere duraturo e ben calibrato. Tra la pletora di tastiere Cherry MX, pochissime possono competere con la sua morbidezza, in particolare con gli stabilizzatori. La reattività e consistenza di questi tasti migliorano notevolmente il godimento generale della digitazione. Altre caratteristiche includono retroilluminazione RGB, cavi rimovibili, copritasti in ABS a doppio colpo e un telaio nero liscio resistente alle impronte digitali.

Tuttavia il prezzo da pagare per una tastiera TKL è un pò tanto, soprattutto considerando che la scelta successiva è la Cooler Master MasterKeys S da circa 100€. Pertanto, raccomandiamo la MasterKeys S, a fianco della Ducky One TKL, come opzione più economica.

Acquista su Amazon a EUR 172,38.


8. Cooler Master MasterKeys SL

Piccola, compatta e conveniente

Switch: Cherry MX Blue, Brown, Red, Silver e Green
Dimensioni: TKL
Macro: No
Retroilluminazione: Sì
Passthroughs: No
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: No

Ciò che c’è sotto il cofano è altrettanto solido. MasterKeys S utilizza l’intera gamma di interruttori Cherry MX, inclusi gli interruttori Cherry MX Brown, Blue, Red, Silver e Green. Come tutte le tastiere meccaniche Cooler Master, MasterKeys Pro S può essere programmato senza software e/o driver. Supporta anche i layout di Dovrak e Workman oltre alla tradizionale QWERTY.

La retroilluminazione è solo bianca e può essere un ostacolo per gli appassionati di RGB, ma pensiamo che sia un piccolo prezzo da pagare per questa ottima tastiera. Se vuoi un aggiornamento RGB è dosponibile la MasterKeys Pro RGB per un pò più di denaro.

Acquista su Amazon a EUR 102,99.


9. Logitech G213 Prodigy

Una tastiera a membrana con tutte le caratteristiche giuste

Switch: membrana
Dimensioni: a grandezza naturale
Macro: No
Retroilluminazione: RGB
Passthroughs: No
Controlli multimediali: Dedicati
Poggiapolsi: Si

  • Zone di illuminazione RGB personalizzabili con disponibilità di 16.8 milioni di colori
  • Resistente agli schizzi per una pulizia semplice
  • Supporto per i polsi integrato e inclinazione regolabile
  • Controlli multimediali di facile accesso
  • Layout QWERTY Internazionale (non italiano)
Prezzo consigliato: EUR 81,99 
Acquista su Amazon a: EUR 65,98 Spedizione GRATUITA.
Risparmi: EUR 16,01 (20%)
Tutti i prezzi includono l’IVA.

10. Redragon K552-N Kumara

Interruttori meccanici Clicky per meno di 40€

Switch: Otemu Blue
Dimensioni: TKL
Macro: No
Retroilluminazione: No
Passthroughs: No
Controlli multimediali: tasti funzione integrati
Poggiapolsi: No

La tastiera di Kumara è un’ottima scelta per chiunque voglia entrare nel mondo delle tastiere meccaniche con un budget limitato.

Prima di parlare di cosa sia, dobbiamo parlare di ciò che non è. Come una tastiera che dà priorità al budget sopra ogni altra cosa, la Kumara è priva di controlli multimediali e passthrough. Gli interruttori o switch sono solo Otemu Blue, un clone del Cherry MX Blue. Il suo clic forte e la barra spaziatrice rumorosa possono sicuramente infastidire.

La tastiera da gioco meccanica illuminata di ROSSO è caratterizzata da una struttura in alluminio resistente e ABS, tasti per montaggio a piastra, copritasti stampati a iniezione con doppia iniezione, interruttori di fascia alta con molle meccaniche ultraresistenti e retroilluminazione a LED ROSSO regolabile e luminosa. Cavo USB ad alta velocità con connettore USB anticorrosione placcato in oro per una connessione affidabile che resiste ai giochi hardcore più veloci.

La Redragon K552-N Kumara è disponibile solo con il layout UK!

Acquista su Amazon a EUR 39,99.

Mark Shuttleworth annuncia 10 anni di supporto per Ubuntu 18.04

By Matteo Gatti

mark shuttleworth ubuntu 18.04
Mark Shuttleworth che ha recentemente confidato di non avere intenzione, almeno per ora, di vendere Canonical ha annunciato, durante l’OpenStack Summit 2018 di Berlino, che Ubuntu 18.04 LTS sarà supportato per 10 anni:
Sono lieto di annunciare che Ubuntu 18.04 sarà supportato per ben 10 anni. Questa decisione è dovuta a causa dei lunghissimi orizzonti temporali di alcune industrie, servizi finanziari e telecomunicazioni, ma anche dell’IoT, dove vengono schierate linee di produzione che saranno in produzione per almeno un decennio.
queste le parole di uno Shuttleworth sorridente, con la battuta pronta e una bella barba folta.
Il boss di Canonical ha poi confermato l’impegno dell’azienda per il public cloud, vera fonte di guadagno, che di fatto è stato il protagonista del suo discorso.
Siamo neutrali sul cloud pubblico. Lavoriamo con AWS, con Azure e con Google. […] Vogliamo essere il miglior sistema operativo su Azure per Azure, su AWS per AWS e così via

Per quanto riguarda OpenStack Canonical promette maggior facilità per i clienti nella migrazione da una versione all’altra. L’upgrade di OpenStack in generale è visto come una vera rotture di scatole: operazione lunga ma necessaria. Grazie a Canonical OpenStack potete velocizzare la procedura minimizzando il downtime a un secondo.

Shuttleworth ha poi affermato che vede nell’acquisizione di Red Hat da parte del colosso IBM una possibilità concreta di accaparrarsi nuovi clienti.

Potete ascoltare l’intero intervento di Shuttleworth su Youtube.

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, poi, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

L’articolo Mark Shuttleworth annuncia 10 anni di supporto per Ubuntu 18.04 sembra essere il primo su Lffl.org.

Slax

By Salvo Cirmi (Tux1)


Tipo OS:
Linux

Basata su: Debian (Stable)

Origine: Repubblica Ceca

Architettura: i386, x86_64

Desktop Environment: Fluxbox

Categoria: Live

La descrizione di Tux1!

Slax è una distribuzione linux basata su Debian (Stable) che utilizza Fluxbox come Desktop Environment principale. In principio era conosciuta come Slackware Live ed era basata su Slackware, ma dal rilascio 3 in poi (2004) il nome è cambiato in quello attuale.

Il sistema non è altro che un live CD minimalista che include una piccola collezione di applicazioni, che include Chromium come browser web, un editor di testo ed una calcolatrice. Prima di divenire “Slax”, Slackware Live era un live CD che utilizzava KDE come DE predefinito ed integrata una larga collezione di software preinstallati per l’uso quotidiano, insieme a diversi utili tool di recupero particolarmente adatti ai system administrator.

Link e dintorni di…Slax!

Homepage: https://www.slax.org/

Forum:

Wiki: https://it.wikipedia.org/wiki/Slax

Screenshot: —

Download: https://www.slax.org/

ScreenShot!


Rilascio distribuzione: Raspbian 2018-11-13

raspbianSimon Long ha annunciato la disponibilità di una nuova versione di Raspbian , una distribuzione basata su Debian per i computer a scheda singola Raspberry Pi. Un importante cambiamento in questa versione è l’aggiunta del lettore multimediale VLC:

Quando sono entrato a far parte del mondo del Raspberry Pi, in un passato oscuro e lontano (in realtà era il 2014 ma sembra molto tempo fa ora) e ho iniziato a guardare Raspbian, ho creato un elenco delle funzionalità e delle applicazioni aggiuntive che pensavo doveva avere un sistema operativo desktop ‘completo’ e moderno. Nel corso degli anni, siamo riusciti a realizzare la maggior parte delle cose di quella lista ma un’omissione abbagliante mi ha tormentato tutto questo tempo: un discreto lettore multimediale. Windows ha Windows Media Player, MacOS ha QuickTime Player e iTunes, ma abbiamo avuto un grosso buco in cui qualcosa di simile dovrebbe esistere per Raspbian. È stata una richiesta comune sui forum e mentre abbiamo avuto bit e pezzi che fanno parte del lavoro, volevamo davvero un bel media player basato su GUI.”

Vedi l’annuncio di rilascio per maggiori dettagli e schermate.

Link per il download : 2018-11-13-raspbian-stretch.zip (1,035 MB, SHA256firmatorrent), 2018-11-13-raspbian-stretch-lite.zip (351 MB, firmaSHA256torrent).

Via distrowatch.com

Se vuoi sostenerci, puoi farlo acquistando qualsiasi cosa dai diversi link di affiliazione che abbiamo nel nostro sito o partendo da qui oppure alcune di queste distribuzioni GNU/Linux che sono disponibili sul ns negozio online, quelle mancanti possono essere comunque richieste, e su cui trovi anche PC, NAS e il ns ServerOne.

Se ti senti generoso, puoi anche donarmi solo 1€ o più se vuoi con PayPal e aiutarmi a continuare a scrivere più contenuti come questo. Grazie!

Window AppMenu Applet, un nuovo applet dal creatore di Latte Dock

By Marco Giannini

Window AppMenu Applet si nasconde quando una finestra viene minimizzata

Michail Vourlakos, il creatore di Latte Dock, torna alla carica con una nuovo applet per KDE Plasma 5. Il nuovo applet di Plasma 5 si chiama Window AppMenu Applet e serve a mostrare l’appmenu della finestra corrente nel pannello di Plasma.

Le impostazioni di Window AppMenu Applet

Questo applet si aggiunge a Window Buttons Applet e Window Title Applet per rendere l’esperienza d’uso di Latte Dock sempre più completa.

AMD lancia RX 590: il supporto Linux dovrebbe essere ok

By Salvo Cirmi (Tux1)

Va bene, va bene: chiamatemi Fanboy AMD. Però Advanced Micro Devices ha recentemente rilasciato la nuova AMD RX 590, un refresh a 12 nanometri di Polaris, precisando della RX 580.

La scheda monta 36 CU (Compute Units), 2304 Stream Processors (come la 580) e dei clock parecchio più alti del fratello minore, ovvero 1469MHz di base e 1545MHz in boost, con 7.1 TFLOPS di potenza computazionale e ben 8GB di memoria video GDDR5 (che goduria).

Secondo i primi dati, la scheda è più veloce del 12% rispetto alla RX 580. Ovviamente, NON VALE un upgrade se se ne possiede una, ma se dovete costruire un nuovo PC e siete orientati per il FULL HD, beh, la scheda non costa nulla (in confronto ad una 1060) e vi portate a casa una roba economica ed estremamente potente per quella risoluzione (144 fps tranquilli sulla maggior parte dei titoli).

Ora, parlando di cose “serie”, il supporto su Linux (come da quasi sempre da parte di AMD, ringraziateli) dovrebbe essere ok per questa scheda, in quanto il vecchio driver aggiunto per Polaris qui, dovrebbe essere adatto alla RX 590, ergo: gioite!

NVIDIA Driver Linux 410.78 rilasciati: Fix per Vulkan, supporto Quadro RTX 4000

By Salvo Cirmi (Tux1)

Circa un mese fa abbiamo visto come i driver NVIDIA per Linux 410.66 abbiano introdotto anche sul pinguino il famoso RTX (Ray-Tracing) tramite Vulkan e diverse novità che potete analizzare nell’articolo apposito:

Driver NVIDIA Linux 410.66 rilasciati: supporto RTX 2070, Vulkan Ray-Tracing

ma oggi vediamo un nuovo e fiammeggiante rilascio, il driver NVIDIA Linux 410.78 (si, ogni tanto, anche NVIDIA si muove sul campo del pinguino), che aggiunge diverse novità oltre che vari bugfix interni.

Tra le più importanti troviamo (per la gioia dei professionisti della grafica o dei meno gioiosi CAD workers) il supporto alla GPU NVIDIA RTX Quadro 4000, diversi fix per il rendering errato di Vulkan (olé), alcuni bugfix per X Server, guasti mode-setting per l’output SDI ed un nuovo script, tutte novità che trovate, insieme al Download, sulla pagina ufficiale NVIDIA.

Offerta Amazon Music: 3 mesi a 0,99€

Schermata del 2018-11-16 10-39-27

Condizioni dell’Offerta promozionale

Offerta promozionale valida dal 15/11/2018 al 02/01/2019 (il “Periodo dell’Offerta promozionale”). Offerta promozionale riservata ai clienti Amazon che non si sono mai iscritti ad Amazon Music Unlimited e che non hanno mai beneficiato del periodo d’uso gratuito di 30 giorni.

I clienti che durante il Periodo dell’Offerta promozionale si iscrivono per la prima volta ad Amazon Music Unlimited – Abbonamento Individuale, potranno usufruire di Amazon Music Unlimited al costo promozionale di 0.99 € per 3 mesi. Terminato il Periodo dell’Offerta promozionale, l’abbonamento ad Amazon Music Unlimited proseguirà automaticamente al costo di 9,99 € al mese.

I clienti che beneficiano di questa Offerta promozionale non potranno usufruire del periodo d’uso gratuito di 30 giorni di Amazon Music Unlimited.

I contenuti digitali sono disponibili solo per i clienti residenti in Italia e sono soggetti alle condizioni d’uso di Amazon Media EU S.à r.l. Offerta promozionale limitata ad un solo account e fruibile per una sola volta.

L’Offerta promozionale non è trasferibile né convertibile in denaro.

50 milioni di brani senza pubblicità. Scarica e ascolta offline. Novità. Musica senza pubblicità. Skip illimitati. Aderisci ora all’offerta, clicca qui!