Ubuntu 17:10: installare la sessione GNOME Shell vanilla

By Marco Giannini

Come ben saprete su Ubuntu 17.10 troveremo preimpostata una sessione di GNOME modificata dal team di Ubuntu con l’aggiunta di alcune estensioni e settaggi atti a conferire alla distro un look familiare (per chi proviene da Ubuntu con Unity) e caratteristico.

Ma se volessi qualcosa di vanilla? Bene, Canonical ha pensato anche a voi utenti desiderosi di usare GNOME Shell come mamma l’ha fatta ed ha dato la possibilità di installare la sessione vanilla di GNOME Shell con un semplice comando. La sessione vanilla conviverà con la sessione Ubuntu, spetterà all’utente decidere quale sessione avviare tramite GDM.
Vediamo dunque come installare la sessione GNOME Shell vanilla su Ubuntu 17.10. Da terminale diamo
sudo apt install gnome-session
Con questo comando vi verranno installati i pacchetti adwaita-icon-theme-full fonts-cantarell gnome-session necessari all’avvio della sessione vanilla.

Una volta fatto vi basterà riavviare la sessione e nella schermata di login selezionare la sessione GNOME

La sessione vanilla di GNOME Shell su Ubuntu 17.10
Ovviamente sarà sempre possibile loggarsi sulla sessione Ubuntu selezionando l’apposita voce al login

La sessione Ubuntu di GNOME Shell su Ubuntu 17.10

Non so voi ma io, dopo averla provata per qualche giorno. ho iniziato ad apprezzare la sessione Ubuntu con la nuova Ubuntu Dock, dock che fra poco dovrebbe anche arricchirsi di nuove funzionalità.

Aggiunta per gli utenti esperti
Dopo l’aggiunta della sessione GNOME vanilla il team di GDM (la schermata di login) resterà quello di Ubuntu (con il tema arancio). Il motivo di questa scelta è spiegato nel post di Didier Roche. Se volete cambiare il tema e applicare quello predefinito di GNOME potete farlo dando da terminale

sudo update-alternatives --config gdm3.css

ed impostando il tema GNOME selezionando il numero corrispondente

In questo caso il numero associato alla sessione GNOME vanilla è l’1 mentre il 2 è quello della sessione Ubuntu

Ovviamente nel caso in cui vogliate tornare al tema Ubuntu di GDM vi basterà ridare il comando di prima oppure

sudo update-alternatives --auto gdm3.css