Giocare al Solitario Microsoft su Android e iPhone

By Salvo Vosal

Il solitario Microsoft ci fa compagnia dal lontanissimo Windows 3.0, rilasciato da Microsoft oltre 25 anni fa. Il gioco fu inserito con il desiderio di calmare gli utenti alle prese con il sistema operativo, e con l’uso del Pc. Con il rilascio di Windows 95 il solitario è stato affiancato da FreeCell. Con il pacchetto Microsoft Plus di Windows 98 ha fatto la sua comparsa Spider, che ha raggiunto il massimo del suo successo con l’edizione inclusa in Windows Xp.

Infine con Windows 8, Microsoft decise di eliminare tutti i giochi dal sistema e di sistemarli in una apposita Collection scaricabile gratuitamente dal Windows Store. Nella collezione sono stati inseriti due nuovi solitari TriPeacks e Pyramind.

Solitario Microsoft

Noi abbiamo approfondito come scaricare il solitario Microsoft su tutti i sistemi che ne erano sprovvisti, ecco le nostre guide:

Dopo questa parentesi su quella che è la storia del solitario che tante volte a casa, in ufficio, o a lezione ci ha aiutati a superare molti momenti noiosi – tanto che anche Google ha pensato di inserirlo nel motore di ricerca insieme al tris – vediamo come poter giocare al solitario di Microsoft su Android e iOS.

La Microsoft Solitaire Collection è sbarcata sulle piattaforme mobile più diffuse, dopo essere stata scaricata ben 120 milioni di volte sulle piattaforme desktop e mobili della azienda. Per continuare questa storia di successo non restava che fare arrivare ufficialmente questi giochi sulle piattaforme che si dividono il 95 % del mercato mobile, quelle basate sui sistemi Android e iOS.

La Microsoft Solitaire Collection è il perfetto porting di quello disponibile per Windows e Windows mobile, e comprende ben 5 solitari:

  • Klondike ovvero la versione rivista del classico solitario Microsoft, dove per vincere si devono rimuovere tutte le carte dal tavolo con il sistema a una o a tre carte.
  • Spider è il mio solitario preferito, con le sue otto colonne di carte da rimuovere attraverso il minor numero di mosse è possibile.
  • FreeCell è la versione avanzata del solitario dove si possono e devono utilizzare le quattro celle extra a disposizione per spostare le carte con lo scopo di liberare il tavolo nel minor numero di mosse possibili.
  • TriPeaks è il primo solitario introdotto con il lancio della Collection, in questo gioco si deve liberare il tavolo guadagnando punti selezionando le carte in sequenza crescente o decrescente.
  • Pyramid è il secondo solitario nuovo introdotto nella Collection, in questo lo scopo è di raggiungere la vetta della piramide abbinando due carte che hanno per somma 13 per rimuoverle dal tavolo.

Inoltre in Microsoft Solitaire Collection sono sono state aggiunti tanti elementi per allungarne ulteriormente la longevità:

  • Sono presenti le “Sfide quotidiane” per ricevere stemmi e per competere con i vostri amici.
  • Sono presenti sfide ulteriori nel “Club delle stelle” che si sbloccheranno guadagnando stelle.
  • La presenza di un gran numero di temi a disposizione.

Inoltre il gioco è perfettamente integrato con Xbox Live e i suoi obiettivi, è integrato col Cloud Microsoft e quindi fatto l’accesso con un account potrete continuare a giocare su ogni piattaforma su cui la collection è disponibile continuando da dove avevate lasciato.

Inutile dire che i giochi rilasciati da Microsoft sono decisamente più curati e completi dei tantissimi cloni del solitario Microsoft che si erano diffusi per venire incontro alla domanda. Potete scaricare gratis il solitario di Microsoft dal Play Store di Android e dall’App Store di Apple.

L’articolo Giocare al Solitario Microsoft su Android e iPhone appare per la prima volta su ChimeraRevo – Il miglior volto della tecnologia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *