WhatsApp ‘blocca’ i link verso Telegram?

By Jessica Lambiase

Si dice che in amore ed in guerra tutto sia lecito, e la guerra tra i servizi online che cercano di sgomitare per farsi strada tra gli utenti è piuttosto serrata! E’ pur vero tuttavia che WhatsApp, quello che è il sistema di messaggistica più usato della Terra, almeno per il momento ha poco da temere.

Già da tempo in grado di convertire all’occorrenza del testo in link ipertestuali cliccabili, recentemente è stata aggiunta all’app la possibilità di mostrare anche un’anteprima del link, un po’ come succede sul suo concorrente open source Telegram. E pare che l’ultima vittima di WhatsApp sia proprio Telegram.

Non è ancora chiaro se si tratta di un comportamento voluto o di una semplice casualità ma, come mostra chiaramente l’immagine in basso, scrivere all’interno di WhatsApp un link che abbia come prima parte la parola “Telegram” e che dunque possa condurre l’utente dritto sulle pagine del suo concorrente non soltanto non produce anteprima alcuna, ma risulta addirittura non cliccabile.

Questo comportamento piuttosto anomalo (o forse no?) è al momento riscontrabile soltanto per alcuni utenti ed in particolare nell’app Android. Pare che l’app iOS e l’app per Windows Phone siano immuni da tutto ciò. Insomma tutto fa pensare che WhatsApp voglia battere il suo concorrente bloccando l’accesso alle sue pagine web dall’app per la piattaforma più usata.

Bisogna comunque rimarcare, come già detto all’inizio, che WhatsApp non ha di certo bisogno di una “bassezza” del genere poiché la differenza di numero di utenti tra i due servizi è tutt’oggi enorme, nonostante grazie ai bot Telegram stia iniziando ad avere una certa popolarità.

La domanda è comunque lecita: si tratta di un “innocente” meccanismo anti-spam replicabile anche su altri link (nonostante al momento io stessa non sia stata in grado di trovarne altri per cui si verifichi lo stesso comportamento) o effettivamente WhatsApp inizia davvero a temere il suo concorrente tanto da rendere i suoi link non cliccabili?

Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi!

L’articolo WhatsApp ‘blocca’ i link verso Telegram? appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Scaricare ed installare driver originali per Windows

By Giuseppe F. Testa

I driver sono necessari per il corretto funzionamento delle periferiche collegata al PC, sia esso un desktop sia esso un portatile. Per i computer quindi troviamo i driver per la scheda grafica, l’audio, la stampante, la chiavetta USB e qualsiasi periferica connessa o collegata in seguito.

Sui PC già pre-configurati (notebook e desktop pre-assemblati) i driver sono già installati; ma se formattiamo il PC con un nuovo sistema operativo Windows come possiamo recuperare i driver del nostro PC? In tal caso abbiamo due vie da seguire: effettuare un backup dei driver già pre-configurati oppure recuperare i driver dal sito del produttore (del PC o della periferica).

Per il backup basta seguire la nostra guida in basso.

Mentre per recuperare i driver originali dei produttori possiamo affidarci alla lista presente qui in basso.

Scaricare ed installare driver originali

In questa lista troviamo sia i driver per computer portatili sia i driver per singole componenti, utile in caso di PC assemblati.

Se non sappiamo quali driver cercare, possiamo utilizzare il nome completo del prodotto (disponibile nei portatili nell’etichetta sul fondo), altrimenti possiamo ricavare gli ID dell’hardware a cui mancano i driver.

Se non abbiamo tempo da perdere a trovare i driver originali, possiamo sempre affidarci a Driver Booster di IObit per ritrovare i driver mancanti.

LINK | Driver Booster

L’articolo Scaricare ed installare driver originali per Windows appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

TIM: in arrivo la fibra fino a 300 Mbps

By Jessica Lambiase

tim

A partire dal mese di Dicembre, la fibra di TIM diventa ancora più veloce: arriva infatti TIM Smart Fibra con l’opzione “Superfibra”, la quale consente una velocità da 100 a 300 Megabit al secondo in download e 20 in upload, grazie alla tecnologia di rete NGAN – Next Generation Access Network – in FTTC nelle città raggiunte ed in FTTH per le aree urbane di Milano.

La nuova TIM Smart Fibra sarà disponibile fino a 100 Megabit/s su tutto il territorio nazionale già raggiunto dal servizio fibra e fino a 300 Megabit/s nella città di Milano per i nuovi clienti, a partire da 29 Euro al mese per il primo anno (anziché 39 Euro).

Tutti i clienti TIM che hanno già scelto TIM Smart con l’offerta mobile e le chiamate illimitate da casa e sono raggiunti dal servizio fibra, potranno avere l’upgrade gratuito per la connessione fino a 100 o 300 Megabit/s per sempre e senza variazioni sul prezzo dell’abbonamento finale.

Un’innovazione, quella di TIM, che permette di ottenere una velocità di navigazione senza precedenti e caratterizzata dalla classica qualità che l’operatore italiano è in grado di offrire.

via

L’articolo TIM: in arrivo la fibra fino a 300 Mbps appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Amazon svela l’aspetto dei suoi droni per le consegne

By Jessica Lambiase

Inizialmente pensavamo un po’ tutti che fosse uno scherzo ma, col tempo, il colosso del commercio elettronico capitanato da Jeff Bezos ci ha dimostrato che così non è: si chiama “Prime Air” ed è il progetto che Amazon ha intenzione di portare avanti, il quale prevede la progettazione di una vera e propria flotta di droni che possano essere utilizzati per le consegne.

Quello che si vede nel video in alto è lo stato attuale del progetto: Amazon ha infatti svelato l’aspetto di un prototipo che, se tutto va per il verso giusto, potrebbe diventare il drone da consegna. Che, però, ad un drone rassomiglia ben poco: come si vede la struttura è diversa da quella dei classici quadricotteri e pensata per poter reggere un peso considerevole.

Il drone di Amazon esegue in posizione completamente verticale sia la manovra di decollo che di atterraggio, assumendo poi la posizione orizzontale durante il volo – che può raggiungere una velocità di circa 100 Km/h ed allo stato attuale ha un raggio di azione di quasi 24 KM.

A bordo di questo piccolo miracolo della tecnologia vi saranno sensori e meccanismi in grado di evitare ostacoli ed effettuare una scansione del terreno in cerca di un luogo adatto all’atterraggio, che il destinatario del pacco potrà anche contrassegnare con un simbolo distintivo – ad esempio il logo di Amazon – riconoscibile dal drone stesso.

Senza dilungarci ulteriormente in chiacchiere, date un’occchiata al video per capirne di più!

L’articolo Amazon svela l’aspetto dei suoi droni per le consegne appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

Ubuntu 16.04: Ecco il nuovo tema ufficiale per Unity 8

By Marco Giannini

Dal fronte Unity 8 arriva una nuova notizia che farà felici molti di voi attenti al lato estetico.
Sull’ultima versione in sviluppo di Unity 8 per Ubuntu 16.04 è arrivato il nuovo tema ufficiale (da non confondere con la sessione classica con Unity 7 che avrà il solito tema).
Potete ammirare il tema nel video realizzato da Popescu Sorin

Il Natale di TIM: Super Giga gratis per chi ha TIM Young!

By Jessica Lambiase

Per il momento abbiamo messo le mani sulle promozioni speciali dedicate al Natale per i clienti Vodafone e Wind Italia: entrambi gli operatori hanno offerto allettanti proposte basate principalmente sul traffico dati che difficilmente gli utenti si lasceranno scappare.

Poco male se non siete Wind né Vodafone ma avete una SIM Tim, poiché che anche l’operatore italiano è pronto a deliziare la sua utenza con una gustosa promo natalizia dedicata, in particolare, ai più giovani. Se avete meno di 30 anni ed avete attivo un piano TIM Young, grazie alla Promo Natale potrete attivare online gratis Super Giga, così da ottenere 5 GB di traffico Internet a costo 0 per 3 mesi anche sotto rete 4G.

Farlo è semplicissimo: qualora siate clienti TIM ed abbiate attivo un piano TIM Young, dovrete semplicemente recarvi sulla pagina dedicata (linkata in fondo all’articolo), inserire le informazioni richieste e richiedere il codice da riscattare – sempre online – per attivare Super Giga, questo entro e non oltre il 10 Gennaio 2016.

La Super Giga così attivata avrà priorità sul piano dati eventualmente disponibile nella vostra tariffa: una volta esaurita la soglia dei 5 GB nell’arco dei 3 mesi, si ritornerà ad utilizzare i GB dell’offerta TIM Young sottoscritta. Al termine dei 3 mesi, la Super Giga si rinnoverà automaticamente salvo disattivazione manuale – offrendo agli utenti 1 GB di traffico 4G ogni 4 settimane al costo di 5€.

Va comunque specificato che per attivare Super Giga gratis ci sarà bisogno di avere a disposizione almeno 9€ di traffico residuo sulla SIM (che non saranno toccati) e che la promozione è incompatibile con il piano TIM Young Junior.

LINK | TIM Young – Promo Natale Super Giga

L’articolo Il Natale di TIM: Super Giga gratis per chi ha TIM Young! appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.