Come trasmettere il segnale da una TV all’altra senza fili

By Giuseppe F. Testa

trasmettere il segnale da una TV all'altra

Spesso capita di dover gestire nella propria casa una sola presa a muro collegata all’antenna sul tetto, o di dover pagare una discreta somma per poter aggiungere i decoder compatibili con il servizio Pay per View scelto: nel caso di Sky per esempio è richiesto un decoder aggiuntivo e uno sdoppiatore del segnale satellitare, mentre nel caso di Mediaset Premium è richiesta una scheda separata.

E se volessimo trasmettere il segnale televisivo di una TV in un’altra stanza sprovvista di cavo dell’antenna e senza attivare abbonamenti aggiuntivi? La tecnologia per la trasmissione senza fili del segnale TV ha fatto passi da gigante in questi anni, con prodotti sempre più efficaci, con una qualità sempre più alta anche in caso di trasmissioni a pagamento.

La maggior parte dei sender TV wireless operano su una frequenza molto alta (5,8 GHz) per poter superare agevolmente anche i più spessi muri di casa e per evitare interferenze con apparecchi wireless vicini, al punto che possono essere usati tranquillamente anche in presenza di microonde e router WiFi (rispettivamente 2,4 GHz e 5 GHz sui modelli più recenti).

Alcuni consentono solo di ricevere passivamente il segnale audio-video mostrato sul TV primario, altri consentono di cambiare canale alla sorgente e di gestire anche i canali in FullHD di Sky e Mediaset Premium senza problemi. Ci sono modelli di tutte le marche e adatti a tutti gli scenari, basta solo buttare un’occhio alla nostra guida all’acquisto in basso.

Di seguito la guida all’acquisto dei migliori dispositivi per trasmettere il segnale da una TV all’altra senza fili consigliati da Chimera Revo.

Trasmettere il segnale da una TV all’altra senza fili

Semplice ripetitore base: AV sender 5,8 GHz (41 €)

TV Sender

Saranno anche due semplici ripetitori AV, non supportano l’HD (e ci mancherebbe), ma svolgono alla grande il loro lavoro! Basta “accoppiarli” (pairing) e scegliere uno degli 8 canali messi a disposizione per ricevere il segnale proveniente dal TV primario alla qualità standard (480p). Copertura ottimale entro i 20m.

Funziona perfettamente con Sky e Mediaset Premium e permette di cambiare i canali sul TV primario tramite un ripetitore IR integrato. Funziona tramite prese SCART, quindi assicuratevi che i due TV abbiano questo tipo di connessione (o degli adattatori SCART).

LINK ACQUISTO | AV SENDER 5,8 GHz (41 €)

Ripetitore per collegare fino a 3 TV: Marmitek Gigaview 545 5,8GHz (86 € e 56€)

Ripetitore a 3 TV

Praticamente simile al precedente, ma con qualcosa in più: offre una copertura teorica fino a 100m e permette di aggangiare fino a 3 dispositivi sulla stessa frequenza, così che il contenuto di una TV può essere inviato a ben 2 TV (terzo ripetitore venduto a parte).

Per il resto è praticamente identico al precedente, con trasmissione a qualità standard (480p) e funzionamento tramite prese SCART, quindi assicuratevi che i due TV abbiano questo tipo di connessione (o degli adattatori SCART).

LINK ACQUISTO KIT | Marmitek Gigaview 545 5,8GHz (86 €)

LINK ACQUISTO RIPETITORE AGGIUNTIVO | Marmitek Gigaview 545 5,8GHz (56 €)

Ripetitore FullHD per Sky e Mediaset Premium: StarTech ST121WHD (400 €)

sender video

Il re dei ripetitori, da avere assolutamente se amate guardare a 1080p i contenuti di Sky e di Mediaset Premium. Supporta senza problemi il segnale proveniente dal decoder MySky HD o dal TV con la card Premium inserita, grazie all’utilizzo dei cavi HDMI sia sul trasmettitore che sul ricevente. Prodotto costoso, ma dall’indubbia qualità.

Sistema con 4 antenne integrate a 5.8 GHz per il massimo della qualità anche con TV distanti più di 50 metri; uno dei pochi modelli compatibili anche con la trasmissione FullHD.

LINK ACQUISTO | StarTech ST121WHD, WHDI Extender HD Wireless, 1080p Wireless ad Alta Definizione 30 m (400 €)

L’articolo Come trasmettere il segnale da una TV all’altra senza fili appare per la prima volta su Chimera Revo – News, guide e recensioni sul Mondo della tecnologia.

7 pensieri su “Come trasmettere il segnale da una TV all’altra senza fili

  1. Ciao Alessandro,
    scusa io sono un po’ ignorante in materia, ma quando usi questi apparecchi, le due televisioni possono vedere due canali differenti oppure la televisione secondaria vede lo stesso canale che vede la televisione agganciata al cavo antenna?

    Grazie mille
    Alex

  2. Bergamo, 26 agosto 2017
    Salve
    Ho un impianto: decoder my.sky HD con uscite hdmi e scart, decoder tivusat con 2 uscite scart, ripetitore di segnale (tx e rx) telesystem con ingresso scart, 1 tv principale, tv secondario e 1 ciabatta scart (2 ingressi (selezionabili con deviatore e uscita singola scart). Le uscite my sky: cavo hdmi al tv principale, una scart ad un ingresso su ciabatta.
    Le uscite tivusat: cavo scart al tv principale, altro cavo scart all” altro ingresso su ciabatta.
    L” uscita della ciabatta, a cui viene deviato o il mysky o.il tvsat, collegata al tx telesystem invia il relativo segnale (UNO o L’ALTRO!) al ricevitore rx collegato alla scart del tv secondario.
    Fino a pochi mesi fa era tutto ok : pilotavo i 2 decoder, con i relativi telecomandi, tramite l’ rx telesystem del tv secondario.
    (continua)

  3. (parte seconda)
    Poi i guai: blocco del mysky (impossibile cambio canali e spegnimento OFF, sia tramite telecomando che con tasti dell’ apparecchio); solo tenendo il tv primario acceso o scollegando fisicamente il cavo hdmi dal retro del mysky, è possibile usufruire di sky sul secondo tv.
    Segnalata a un centro sky questa anomalia, mi hanno sostituito il decoder e la tessera; in un primo momento sembra tutto a posto, ma.facendo.l’ aggiornamento software ricomincia il caos. NB: il tivusat NON dà problemi.
    Il centro sky ha, con reticenza, accennato ad una politica sky per invogliare i clienti al loro multivision a pagamento, inibendo tramite aggiornamenti software l” utilizzo contemporaneo di più uscite sui loro decoder.
    Sarà proprio così?
    Grazie
    Pietro Fuselli
    jpfuselli@alice.it

  4. buongiorno
    devo acquistare trasmettitore per vedere programmi mediaset premium oltre che dalla sala (dove ho inserito la tessera), anche in cucina.
    chiedevo se devo accendere il televisore in sala per vedere programmi in cucina , oppure basta che il tv in sala resti in stand by?
    grazie

  5. Non ho Mediaset premium ma, come già detto nel mio post precedente, al mio impianto mysky e tivusat succede questo (al telecomando in cucina!) :
    1) tv sala ON, tv cucina ON, mysky ON, connettori hdmi COLLEGATI => telecomando OK.
    2) tv sala STANDBY, tv cucina ON, mysky ON, connettori hdmi COLLEGATI => telecomando e mysky VANNO IN BLOCCO (e il mysky NON SI SPEGNE neppure col suo tasto ‘OFF’, quindi si deve riaccendere il tv, per il reset!)
    3) tv sala STANDBY, tv cucina ON, mysky ON, connettori hdmi SCOLLEGATI => telecomando OK
    4) tv sala ON, tv cucina OFF, mysky ON, connettori hdmi COLLEGATI (per forza!) => .telecomando NON SERVE.
    Saluti
    P. FUSELLI
    p.s. : ribadisco che si parla del telecomando in cucina!.
    Il tivusat NON dà alcun problema.

  6. Salve, ho un piccolo problema:
    1 presa antenna a muro che porta il segnale alla tv con decoder.
    2 tv in stanze diverse con sky separato e penna con attavvo classico antenna tv e usb per vedere i canali digitali su sky
    Come posso portare il segnale dall’antenna ai due decoder senza utilizzare cavo o dovere forare muri o mettere canalette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *